Ottagono a Fontivegge il quartiere risorge e inaugura saletta He20 HUB

 
Chiama o scrivi in redazione


Ottagono a Fontivegge il quartiere risorge e inaugura saletta He20 HUB

Ottagono a Fontivegge il quartiere risorge e inaugura saletta He20 HUB

L’Ottagono di Perugia fa un altro passo verso la sua rinascita e riqualificazione. Al suo interno ieri sera è stato inaugurato il primo HUB cittadino dedicato al gioco e alla socialità, così come alla lettura e alla condivisione costruttiva in genere.

La Saletta He20 HUB, si chiama così, e ha l’ambizione di diventare un vero e proprio cuore pulsante del quartiere di Fontivegge. Al suo interno due maxi schermi, per guardare partite, film o serie tv, o giocare con diverse console ma anche biliardino e freccette.

Alain HERTZ

Al centro dell’HUB il bar, aperto tutti i giorni della settimana, che insieme alle altre attività ha l’obiettivo di portare nuova vita e sana attività all’interno del complesso. E poi un angolo dedicato alla lettura, ai libri e al loro scambio gratuito: divani, pouf e una libreria con numerosi titoli di generi diversi accoglieranno ogni visitatore che vorrà fermarsi, sedersi e leggere. Un area per eventi, concerti, compleanni, lauree, serate private, oltre a catering, animazione e tanto altro.

Ieri come detto l’inaugurazione che ha visto la presenza dello staff di Max Radio che, direttamente da La Saletta He20 HUB, ha trasmesso in diretta con Marco J e Simone Mone, raccontando live quello che è accaduto, mixando commenti e interviste con buona musica. Dalle 19, poi, le due misteriose e adiacenti Escape Room Cronos “Inferno di Dante” e “Tomba di Tutankhamon” hanno aperto porte ai più coraggiosi che, con una riduzione del 30% rispetto al biglietto classico, si sono messi in gioco e risolvere gli intricati enigmi per riuscire a fuggire, in tempo, da fiamme e maledizioni.

Dalle 21 il concerto live del gruppo “Musica Eventi”, composto niente di meno che dalle guardie giurate dell’Ottagono (Chitarra, Lucio Carpisassi; Basso, Paolo Bertolini; Voce, Alessia Panciotto e Elisabetta Francisci; batteria Domenico Cappelletti e Luigi Spaccini; percussioni dal Senegal Massim) che, cambiate di abito, hanno offerto non il solito servizio di vigilanza ma la loro passione: musica pop e rock anni ‘80 e ‘90. Alla fine del concerto una serata discoteca con Max Radio fino a tarda notte.

Cronos Escape Room ha aperto le sue “porte” al Bellocchio

di Tatiana Autiello
Cronos Escape Room di proprietà della Abcc Enterprice srls apre circa tre mesi fa all’interno del condominio Bellocchio proponendo un gioco che stimola logica, gestione delle emozioni, capacità di leadership e predisposizione a lavorare in team.

Cos’è Cronos Escape Room

I partecipanti si trovano all’interno di una stanza allestita a tema e devono cercare una via d’uscita risolvendo codici, enigmi, rompicapo e indovinelli.

​Si rivolge non solo a ragazzi e adulti come nuovo e stimolante modo di divertirsi ingegnandosi, ma anche ad aziende che, sempre di più, utilizzano le dinamiche che si creano per fare formazione ai propri team.

Intrattenimento sano e stimolante

​L’idea è quella di proporre un intrattenimento sano e stimolante in cui soprattutto i giovani possano ritrovarsi, interagire e sentirsi a casa. I risultati ci hanno confortato perché abbiamo portato una nuova vitalità nel centro dell’Ottagono. ​Da qui nasce la voglia di un progetto più grande che mira a valorizzare l’ambiente e restituire alla popolazione una struttura con grandissime potenzialità.

Nasce la Happiness e20 srls

​Nasce la Happiness e20 srls che ha l’obiettivo di mettere a disposizione uno spazio chiuso e dedicato per eventi, concerti, feste di compleanno, lauree e serate private con la possibilità di fruire di servizi aggiuntivi come catering, animazione ecc.​

La vicinanza con Informa giovani ci ha fatto riflettere sull’importanza di riportare le famiglie negli spazi comuni e ridonare loro la dimensione dell’oratorio, un luogo dove incontrarsi, creare sinergie e supporto alle esigenze e necessità dei cittadini, proponendo anche momenti di formazione dedicata all’apprendimento strategico, lettura veloce ecc.

​Siamo convinti che contrastando lo stato di abbandono che oggi penalizza il condominio si potrà arrivare a riqualificare il territorio e restituirlo alla cittadinanza.

Abbiamo preso accordi con il servizio di vigilanza per poter prolungare la presenza della sicurezza ed agevolare la fruizione del parcheggio sottostante offrendolo gratuitamente ai nostri clienti.​

Siglata una collaborazione con Radio Max Energy

E’ stata siglata una collaborazione con Radio Max Energy che trasmetterà periodicamente in diretta, dal condominio Bellocchio ed avviata una rassegna stampa che passerà tramite i canali classici di informazione, (giornali, tv, radio ecc,) i canali social, (giornali on line, Facebook, Instagram ecc) e permetterà di porre l’attenzione mediatica su quella parte sana di popolazione che si adopera attivamente per migliorare lo stato delle cose, la sinergia tra le imprese, la qualità dell’ambiente in cui si vive e non più sul degrado della struttura.

​Il desiderio è quello di coinvolgere tutte le attività e le realtà attualmente presenti come banche, enti, professionisti, attività commerciali ed associazioni a sostenere tutte le iniziative per la riqualificazione del territorio.​

Una tra tante il Torneo “Gioca, riqualifica, dona”, organizzato a dicembre da Cronos Escape room, patrocinato dal Comune di Perugia, per devolvere in beneficenza il ricavato all’associazione umbra Zuki Onlus che si occupa di adozioni a distanza e progetti di aiuto in Congo.
​Questo evento ha avuto un’ottima risposta da parte dei media e l’attenzione è ancora alta.

Come si è svolta la giornata inaugurale

Il pomeriggio è iniziato con la diretta di Radio Max, con molte persone del quartiere che si sono avvicinate incuriosite. Alle 19, alla cerimonia di taglio del nastro sono intervenuti l’assessore alla sicurezza Luca Merli, delegato dal Sindaco, l’assessore Paolo Befani, in rappresentanza dell’ assessore al commercio e lo sport Clara Pastorelli e la consigliera Roberta Ricci, segnale estremamente importante visto il progetto ambizioso di riqualifica del territorio.

È stato consegnato all’associazione Zuki ONLUS un assegno di 600 € per contribuire alla costruzione di una scuola in Congo, intero ricavato del torneo ‘Gioca, riqualifica e dona’ patrocinato dal Comune di Perugia e svoltosi a fine dicembre presso la sede di Cronos Escape Room Perugia sempre all’interno dell’ottagono.

La saletta He20 Hub ha un angolo dedicato ai libri, le freccette, il bigliardino, una postazione PlayStation,due maxi schermo ed un bar. Sarà aperto dal martedì alla domenica dalle 16 alle 24 e sempre disponibile per eventi.

La serata è andata avanti con il concerto del gruppo ‘musica eventi’ formato dalle guardie giurate che quotidianamente garantiscono la sicurezza e che, nell’occasione, hanno condiviso con noi la loro passione. Il sogno dei tre soci: Tatiana Autiello, Fabrizio Bonoldi e Alina Lupes è quello di dare un valore aggiunto al territorio, doverosi i ringraziamenti alla associazione Uniti per Fontivegge che ci ha aiutato a rendere questa serata straordinaria, alla scuola di ballo Happy Feet, a Magic Andrea che ha intrattenuto gli ospiti con le sue magie, i suoi trampolieri e l’animazione, un ringraziamento speciale alla Rosticceria Anastasia,nostro partner per il catering, impeccabili sia nell’organizzazione che sulla qualità del cibo e a tutte le persone che sono intervenute non solo per il calore della loro presenza ma soprattutto perché questo spazio è dedicato a loro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*