Todi Festival 2021, in prima nazionale, la danza di Boomerang

Todi Festival 2021, in prima nazionale, la danza di Boomerang

Todi Festival 2021 prosegue all’insegna della contaminazione tra generi. Domani sera alle ore 21 presso il Teatro Comunale sarà la volta del debutto nazionale di Boomerang – Gli illusionisti della danza: autore e coreografo Cristiano Fagioli, con Alessandra Odoardi, Chiara Pagano, Francesca Benedetti, Giovanni Imbroglia, Marco Mantovani, William Mazzei e Jonathan Castillo. RBR Dance Company Illusionistheatre, attiva da anni con progetti artistici volti a sensibilizzare verso il rispetto per l’ambiente, presenta la sua nuova produzione: un viaggio onirico che, supportato da scelte registiche altamente ipnotiche, l’uso magistrale di luci e da musiche evocative, inizia con la comparsa della vita sulla terra e la nascita dell’uomo, sviluppandosi poi in tre ambienti diversi ma tra loro collegati dalla presenza, diretta o indiretta, del genere umano.

Per l’attesa rassegna Todi Off, alle ore 19 presso il Teatro Nido dell’Aquila, andrà in scena Il  bambolo, con Linda Caridi e la regia di Giampiero Judica. Protagonista una donna in riva al mare con il suo compagno di una vita: un Bambolo gonfiabile. È la storia di un amore difficilmente degradabile, come la plastica o come un illusione. Il testo affronta la patologia dell’anoressia e racconta la comica tragedia di un amore impossibile.

Ampio spazio, domani, anche alla musica. Alle ore 18.00, presso la Chiesa della Annunziata a Borgo si terrà il Concerto Inaugurale per Organo del Maestro Adriano Falcioni, in occasione del restauro dello storico Organo Morettini finanziato dal Rotary Club Todi e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, mentre nell’ambito della XXV edizione del Corso di avviamento alla Direzione d’orchestra, sempre Domenica 29 Agosto avrà luogo il tradizionale Concerto offerto dagli allievi, in programma alle ore 19.30 presso il Chiostro di S. Fortunato. Questo importante anniversario viene celebrato con l’organizzazione della Tavola rotonda Quale futuro per le giovani bacchette?prevista alle ore 11 presso la Sala del Consiglio, durante la quale interverranno l’On. Michele Nitti, direttore d’orchestra, docente al Conservatorio di Lecce e deputato della Repubblica Italiana, già allievo del Corso di avviamento a Todi nel 1998 e 1999; Tommaso Turchetta, pianista e direttore d’orchestra presso il Tiroler Landestheater di Innsbruck. Si collegherà in videoconferenza Nil Venditti, Premio “Abbado”, 2° premio alla Jeunesses Musicales International Conducting Competition 2017, direttore ospite orchestra della Toscana. Moderano Manfredo Retti, Presidente dell’Associazione Jacopone, promotrice del corso e Fabrizio Dorsi, docente del corso dal 1997.

Protagonista anche l’arte contemporanea con l’inaugurazione, alle ore 11.30 presso la Residenza d’epoca San Lorenzo Tre, della terza edizione di Todi Open Doors, mostra d’arte contemporanea diffusa allestita negli androni dei palazzi storici della città di Todi. Promossa e organizzata dagli artisti Michele Ciribifera e Silvia Ranchicchio e dall’associazione ART OUT, l’edizione 2021 è affidata alla curatela di Matteo Pacini e Barbara Pavan. Otto gli artisti invitati a trasformare un luogo di passaggio in uno spazio di fruizione dell’arte libero e aperto a tutti: Elham M. Aghili, Mariantonietta Bagliato, Federico Bianchi, Myvanwy Gibson, Wolfgang A. Kossuth, Matteo Lucca, Monica Pennazzi, Giulia Spernazza. 

Todi Festival prosegue fino al 5 Settembre!

 
Chiama o scrivi in redazione


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*