Musica dal Mondo festival internazionale dei cori e delle orchestre giovanili

 
Chiama o scrivi in redazione


Musica dal Mondo festival internazionale dei cori e delle orchestre giovanili

È stata presentata questa mattina nel Salone di Apollo di Palazzo Della Penna la 21esima edizione di Musica dal Mondo Festival Internazionale dei Cori e delle Orchestre giovanili, a cura di Comune di Perugia Assessorato alla Cultura e A.GI.MUS di Perugia (Associazione Giovanile Musicale), in collaborazione con l’Università per Stranieri di Perugia e con la direzione artistica del M° Salvatore Silivestro.

“Una 21esima edizione, questa di Musica dal Mondo, –ha detto in apertura l’assessore Varasano- tutt’altro che scontata, ma che dimostra come la volontà di tutti i protagonisti sia stata più forte dell’incertezza nella quale ci muovevamo. Il programma è naturalmente ridotto, ma presenta un palinsesto di appuntamenti di tutto rispetto, ricco e variegato, che anche in questo caso vede importanti sinergie con il territorio e con un’istituzione imprescindibile quando parliamo di internazionalizzazione, come l’Università per Stranieri di Perugia.”

Dal canto suo, anche il sindaco di Deruta Michele Toniaccini si è detto particolarmente orgoglioso di poter ospitare due appuntamenti di Musica dal Mondo il 9 e il 26 luglio. “Siamo particolarmente felici di poter far parte di Musica dal modo. –ha precisato il Sindaco Toniaccini- Gli appuntamenti fanno parte anche dell’iniziativa Deruta Borgo delle arti, che abbiamo ideato, legandola alla tradizione artistica del nostro territorio, per cui Deruta è famosa in tutto il mondo. Auspico –ha concluso-  che questo sia l’avvio di un percorso di collaborazione con il comune di Perugia, che ringrazio per aver voluto creare questa sinergia, finalizzata alla promozione turistica del territorio.”

Soddisfazione per questa 21esima edizione di Musica dal Mondo è stata espressa anche dalla proretrice dell’Università per Stranieri di Perugia, professoressa Gambini, che ha sottolineato l’importanza della condivisione tra diversi soggetti e istituzioni e del coinvolgimento dell’Università, per sua natura, espressione del carattere internazionale del capoluogo umbro. “La nostra università –ha concluso- ha voglia di ripartire sotto molteplici aspetti e la musica è il linguaggio universale del mondo.”

È stato, infine, il direttore artistico dell’evento, il Maestro Silvestro a dettagliare il calendario di concerti di Musica dal Mondo 2020. “Il programma originario –ha spiegato- prevedeva ben 20 concerti a Perugia e 10 tra Assisi, Trevi, Tuoro, Deruta e Todi, con la partecipazione di orchestre e cori dall’Europa, dagli Stati Uniti e dal Giappone. A causa della pandemia non è stato possibile realizzarlo nella sua interezza, ma è solo rimandato al prossimo anno. Nel frattempo, comunque, grazie alle sinergie avviate, Musica dal Mondo dimostra tutta la sua vitalità, con appuntamenti di spessore per tutto il mese di luglio.”

L’edizione 2021 segnerà, quindi, il ritorno massiccio di complessi corali e orchestre che hanno già confermato la loro presenza, mentre si pensa già a dedicare la 22esima edizione di Musica dal Mondo a Dante Alighieri in occasione delle celebrazioni dei 700 anni dalla sua morte.

Questo il programma dettagliato del festival:

Domenica 5  luglio 2020,  ore 18:00

Tuoro, Rondò – P.zza Garibaldi

Orchestra d’Archi del Conservatorio Popolare di Ginevra

(Ginevra, Svizzera)

Musiche di  W.A. Mozart, J.Ch. Bach, J.S.Bach

Clara Chartré et Flora Santi,  violini – Anna Minten violoncello

Jean Claude Adler, direttore

In collaborazione con  Comune di Tuoro sul Trasimeno, Pro Loco di Tuoro

Lunedì 6 luglio 2020,   ore 21:30

Perugia,  Chiostro della Catterdale di  San Lorenzo di Perugia

Orchestra d’Archi del Conservatorio Popolare di Ginevra

(Ginevra, Svizzera)

Musiche di  W.A. Mozart, J.Ch. Bach, J.S.Bach

Clara Chartré et Flora Santi,  violini – Anna Minten violoncello

Jean Claude Adler, direttore

In collaborazione con Capitolo della Cattedrale di San Lorenzo di Perugia

Martedì 7  luglio 2020, ore 21:00

Trevi, Chiesa di San Francesco

Orchestra d’Archi del Conservatorio Popolare di Ginevra

(Ginevra, Svizzera)

Musiche di  W.A. Mozart, J.Ch. Bach, J.S.Bach

Clara Chartré et Flora Santi,  violini – Anna Minten violoncello

Jean Claude Adler, direttore

In collaborazione con Pro Loco di Trevi

Mercoledì 8  luglio 2020, ore 21:30

Todi, Duomo

Orchestra d’Archi del Conservatorio Popolare di Ginevra

(Ginevra, Svizzera)

Musiche di  J.Ch. Bach, J.S.Bach

Clara Chartré et Flora Santi,  violini – Anna Minten violoncello

Jean Claude Adler, direttore

In collaborazione con Comune di  Todi

Giovedì 9  luglio  2020, ore  21:00

Deruta,  Piazza dei Consoli

Orchestra d’Archi del Conservatorio Popolare di Ginevra

(Ginevra, Svizzera)

Musiche di  W.A. Mozart, J.Ch. Bach, J.S.Bach

Clara Chartré et Flora Santi,  violini – Anna Minten violoncello

Jean Claude Adler, direttore

In collaborazione con Comune di Deruta

Martedì 21 luglio, 2020 ore 18:00

Perugia, Palazzo Della Penna

Accademia Amsterdam – anniversario 10 anni di corsi a Perugia Concerto dei docenti

(Olanda)

Onno Verschoor, direttore

Repertorio barocco

In collaborazione con  MUNUS Arts & Culture , Museo Civico Palazzo Della Penna, Biò Art Caffè

Sabato 25 luglio 2020, ore  21:30

Perugia, Sala dei Notari

Accademia Amsterdam – anniversario 10 anni di corsi a Perugia

Concerto degli allievi

Repertorio barocco

In collaborazione con Accademia Amsterdam

Domenica 26 luglio 2020, ore 18:00

Deruta, Chiostro del Museo della Ceramica

Accademia Amsterdam – anniversario 10 anni di corsi a Perugia

Concerto degli allievi

Repertorio barocco

In collaborazione con Comune di Deruta, Accademia Amsterdam

Venerdì 19 settembre 2020, ore 18:00

Perugia, Palazzo della Penna / Biblioteca di San Matteo degli Armeni

Duo LatinoAmericando

Roberto Cilona,  flauto –  Massimo Aureli,  chitarra sette corde

Musiche della tradizione popolare latino-americana

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*