Festival Federico Cesi, la rassegna prosegue con gli appuntamenti dedicati alla chitarra

Festival Federico Cesi, la rassegna prosegue con gli appuntamenti dedicati alla chitarra

Sarà il concerto intitolato “Italian Flavour” ad aprire la sezione dedicata alla chitarra, inserita nella rassegna culturale “Musica Urbis” della 14esima edizione del Festival Federico Cesi, organizzata dall’associazione Fabrica Harmonica e che prevede numerosi appuntamenti fino al prossimo 5 settembre nei Comuni di Spello e Trevi. Lo spettacolo è in programma giovedì 26 agosto alle ore 21,30 presso il Ninfeo di Villa Fabri a Trevi. Si tratta di un recital chitarristico del francese Judicäl Perroy, uno dei massimi virtuosi della chitarra classica nel mondo. Nato a Parigi nel 1973, Perroy ha iniziato i suoi studi di chitarra presso l’Accademia di Musica di Parigi all’età di sette anni con Raymond Gratien. Un prodigio riconosciuto all’età di undici anni, ha vinto numerosi premi culminati con il suo trionfo nel mese di ottobre 1997 al Concorso Internazionale della Guitar Foundation of America, guadagnandosi il tour delle americhe, con oltre sessanta concerti e master class. Il giorno successivo Judicäl Perroy terrà anche una masterclass teorico-pratica sulla performance concertistica, aperta online ai soli uditori. Per info e biglietti: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-judicael-perroy-performance-concertistica-tecnica-memoria-tenuta-168073888525?aff=ebdsoporgprofile.

Stessa location e stesso orario anche per il giorno successivo, venerdì 27 agosto, con Libertango: 100 anni di Piazzolla”Giorgio Albiani & Adriano Rullo, due solisti d’eccezione che per l’occasione si esibiranno insieme per un omaggio ad Astor Piazzolla, per i 100 anni dalla sua nascita, con tanghi e musiche latino-americane. Durante il concerto saranno eseguiti anche brani di Reis, Timpanaro, Rossi, Tarrega, Turina ed Albeniz.

Sabato 28 agosto alle ore 11 a Villa Fabri di Trevi sarà in programma anche un concerto conferenza dal titolo “Malinconia ed ebbrezza tra le corde della chitarra antica”. Si baserà sul repertorio di Corbetta, Bartolotti e Santiago de Murcia, ispirato a frammenti letterari, a cura di Rosario Cicero con Veronica Arlenghi, chitarra barocca, Carlo Di Turi, chitarra barocca, e Riccardo Mistroni, chitarra barocca e tiorba.

Domenica 29 agosto alle ore 17 presso l’Auditorium San Francesco di Trevi, si terrà l’“Omaggio ad Alberto Ponce”, in ricordo del grande interprete e didatta della chitarra scomparso di recente, con un evento multimediale anche in live streaming sulla pagina Facebook del “Festival Federico Cesi”. Coordinamento di Claudio Marcotulli, con esecuzioni per chitarra sola e in ensemble, di Alberto Ponce Jr, Augusto Pacheco, Sonia Gonzales, Hopkinson Smith, Alberto Vingiano, Sergio Medina, Eladio Scharron, Shin-Ichi Fukuda, Stephan Schmidt Michelangelo Severi.

Un altro importante appuntamento è quello previsto per lunedì 30 agosto alle ore 21,30 presso il Ninfeo di Villa Fabri a Trevi con il concerto “Haus Musik: Haydn & Schubert con chitarra”. Quattro solisti uniti in piacevoli rarità del repertorio cameristico di area Viennese con musiche di Haydn (Quartetto in Re maggiore Hob 8) e Schubert (Serenata per Quartetto). Si esibiranno Giovanni Mareggini al flauto, prima parte dell’Orchestra della Svizzera Italiana, Luca Ranieri, prestigioso violista e docente del Conservatorio Morlacchi di Perugia, Stefano Palamidessi alla chitarra, vincitore di oltre 20 competizioni chitarristiche internazionali e nazionali, e la spoletina Cecilia Berioli al violoncello, direttore artistico di UmbriaEnsemble.

Martedì 31 agosto alle ore 7,30 presso il Chiostro San Girolamo a Spello esclusivo concerto all’alba e colazione tipica umbra intitolato “Las Seis Cuerdas!”. Il meglio del repertorio per chitarra nelle mani di giovani talenti dello strumento. Al termine colazione all’umbra, gentilmente offerta dall’Acr (associazione per la cultura rurale), immersi nella bellezza dell’alba spellana.

Il ciclo di concerti dedicati alla chitarra si chiuderà martedì 31 agosto con “Guitar night”, in programma alle ore 21,30 presso il il Ninfeo di Villa Fabri a Trevi. Sarà una vera e propria maratona musicale fino a notte fonda con degustazione di birra artigianale. Sul palco oltre 60 solisti e formazioni dei guitar stages. Una full immersion nel mondo della chitarra anche in live streaming sulla pagina Facebook del “Festival Federico Cesi”.

I concerti serali del 26, 27 e 30 agosto a Trevi sono a pagamento (per info: +393939145351 e +393938385945, www.festivalfedericocesi.it o scrivendo una email a: fabricaharmonica@gmail.com). I biglietti sono in vendita anche su: www.eventbrite.it/o/festival-federico-cesi-musica-urbis-30690749856. Gli spettatori dovranno essere dotati di Green Pass da esibire all’ingresso e dovranno compilare il modulo di tracciabilità, reperibile anche online (www.festivalfedericocesi.it/covidform/)Il Festival Federico Cesi ha il patrocinio della Regione Umbria, della Diocesi di Orvieto-Todi, dei Comuni che lo ospitano; ha il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Terni e Narni (Carit).

Durante il Festival proseguiranno anche gli appuntamenti con “Fh giovani”, i nuovi talenti musicali in concerti matinèe e pomeridiani a Trevi, a Villa Fabri e all’Auditorium San Francesco con ingresso gratuito ed il live streaming. Elenco aggiornato su www.festivalfedericocesi.it.

 
Chiama o scrivi in redazione


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*