Concerto del 2 giugno, protagonista la Banda Sinfonica dell’Istituto Briccialdi

BRICCIALDITERNI – Torna l’appuntamento che ormai tradizionalmente il Briccialdi offre alla città in occasione della Festa della Repubblica. Quest’anno ne sarà protagonista la Banda Sinfonica dell’Istituto, formazione di fiati e percussioni, che eseguirà un programma di notevole impegno esecutivo: l’Ouverture dal Candide di Leonard Bernstein, Poème du feu di Ida Gotkovsky, L’Anno del Dragone di Philips Sparke, Notturno di Giuseppe Martucci, Jesus Christ Superstar di Andrew Lloyd Webber, Cosmographie di Charles Beck, Free world Fantasy di Jacob de Haan.

Alla guida della formazione il direttore ospite Jean Philippe Dambreville. Oggi direttore del Conservatorio di Aix-en-Provence, precedentemente di quello di Beauvais, Dambreville nasce come trombettista e docente di Musica d’insieme per strumenti a fiato. Specialista del repertorio per ensemble, fonda nel 1992 l’Ensemble di Ottoni di Rouen, che dirige in oltre 200 concerti e guida tra il 1999 e il 2009 l’Orchestre Pop-Symphonique dell’Agglomération Rouennaise, con cui ha tenuto concerti in tutta Europa. Prosegue la sua formazione come direttore d’orchestra, entrando nel 2007 alla “Neeme Järvi Summer Academy“ e poi continuando sotto la guida di Neeme e Paavo Järvi.

Dambreville, già precedentemente ospite dell’Istituto, terrà una master-class al Briccialdi nei giorni precedenti il concerto, in preparazione del programma.

Il concerto si terrà al Teatro Secci, alle ore 18.00 di lunedì 2 giugno.

L’ingresso al concerto è gratuito, previo il ritiro del tagliando di ingresso, disponibile presso la segreteria dell’Istituto o direttamente al botteghino del Teatro Secci.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*