Aaron Diehl Trio, martedì al Brufani per il Jazz Club Perugia

Aaron Diehl Trio, martedì al Brufani per il Jazz Club Perugia Il trio di Aaron Diehl sarà il protagonista del terzo appuntamento della stagione del Jazz Club Perugia, previsto per Martedì 15 Gennaio ore 21:30 all’Hotel Brufani. Poco più che trentenne, Aaron Diehl si è imposto ormai da anni come uno dei pianisti più dotati della sua generazione.

La sua figura occupa un posizione peculiare nella scena jazzistica attuale: assieme al suo collega e coetaneo Sullivan Fortner, rappresenta in modo emblematico il rinnovato interesse per il jazz delle origini che anima la ricerca di molti giovani musicisti di oggi. Il suo pianismo affonda così le proprie radici nella musica – troppo spesso dimenticata – di James P. Johnson e Fats Waller, e nel repertorio di rags, strides and stomps della grande stagione del jazz del primo Novecento.

Ma, al tempo stesso, nella musica di Aaron Diehl gioca un ruolo decisivo il rapporto con la musica classica. Un rapporto profondo e tutt’altro che episodico, che lo ha portato a collaborare con le maggiori orchestre degli Stati Uniti (New York Philarmonic, Los Angeles Philarmonic, Cleveland Orchestra, tra le altre) affrontando repertori che vanno da Gershwin a Philip Glass, e che arricchisce ulteriormente – nel segno di John Lewis – il suo affascinante, elegantissimo linguaggio.

La rassegna stampa

Commenta per primo

Rispondi