✍ I Racconti – I “segreti” di Santo Spiridione svelati sabato a San Feliciano

I "segreti" di Santo Spiridione svelati sabato a San Feliciano

I “segreti” di Santo Spiridione svelati sabato a San Feliciano

di Elio Clero Bertoldi
MAGIONE – Il dottor Gianfranco Cialini, già curatore del Fondo Antico dell’Università di Perugia, terrà una conferenza sabato nella sala del Circolo Canottieri di San Feliciano, nel corso della quale svelerà il mistero de “I nomi greche il culto di Santo Spiridione a San Feliciano”.

Cialini ha scoperto un particolare e cioè, che contrariamente agli altri centri lacustri del Trasimeno, i pescatori di San Feliciano, ad un certo momento della loro storia hanno cominciato ad essere battezzati con singolari nomi di evidentissima origine greca.

Cosa é mai successo, ad un certo punto delle vicende di questo paese, visto che nella matricola dei pescatori del luogo del 1296 (cioè durante l’interregno tra il “gran rifiuto” di papa Celestino V e l’elezione di Bonifacio VIII) nessun pescatore, proprio nessuno, risulta avesse un nome di origine greca? Deve essere successo qualcosa, non tanto all’epoca del “Corridoio Bizantino”, in cui que

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*