Fuori Festival, eventi tra settembre e novembre 2021 in Umbria

Fuori Festival, eventi tra settembre e novembre 2021 in Umbria con proiezioni e concerti a Spello, Città di Castello e Montone

Fuori Festival, eventi tra settembre e novembre 2021 in Umbria

Continuano, grazie al Fuori Festival le iniziative e gli eventi dell’Umbria Film Festival, che a luglio a Montone (PG) ha festeggiato la sua venticinquesima edizione e che si avvale della presidenza di Terry Gilliam, della direzione artistica di Vanessa Strizzi e della direzione organizzativa di Chiara Montagnini Marisa Berna.

Grazie all’Associazione Umbria Film Festival APS, sono numerosi e variegati gli eventi – a ingresso gratuito – in programma nei mesi da settembre a novembre del 2021, distribuiti nel territorio della Regione Umbria, che coinvolgono i comuni di Montone, Umbertide, Città di Castello, Monte Santa Maria Tiberina e Spello. Come da tradizione del festival si intendono realizzare eventi culturali in luoghi di interesse storico artistico come chiese e chiostri, ma non solo. L’intento del progetto Fuori Festival è quello di rivitalizzare i luoghi della cultura cinematografica e teatrale che hanno sofferto durante la pandemia e che sono stati per forza di cose chiusi o limitati nella loro fruibilità da parte del pubblico, come sale cinematografiche e teatri. Nove in tutto gli spettacoli dal vivo in programma, che toccano vari ambiti dell’Arte, affiancando alle proiezioni di cortometraggi, la musica dal vivo, la recitazione teatrale e le letture animate per bambini.

Il programma del Fuori Festival continua venerdì 24 settembre  alle ore 21:00 presso la Chiesa romanica di San Claudio a Spello (PG), con l’evento “Tra luce e oscurità – Anche tu non meriti la fine del mondo di Fabio Galeotti e con l’attore Maurizio Perugini. Un esperimento visivo con l’intento di creare un dialogo tra arti diverse: l’eredità della storia pittorica del passato, il mondo digitale contemporaneo rallentato, la poesia di Wislawa Szymborska, i testi di Catia Torrioli, le musiche elettroniche eseguite dal Maestro Angelo Benedetti e con Arturo Stàlteri al pianoforte. L’evento sarà ripetuto venerdì 1 ottobre a Città di Castello, presso il Teatro degli Illuminati.

LEGGI ANCHE – Festival del Medioevo, tutto esaurito ancora prima di iniziare

Sabato 2 ottobre presso il Chiostro di San Francesco a Montone (PG), alle ore 21:00 il concerto del duo Ginger Bender. Nato nel 2012 dall’incontro di Alessandra Di Toma e Jeanne Hadley, il duo si affeziona all’arte di strada, con attività di busker in Italia e all’estero. Una musica ricca di influenze e di universi sonori differenti: dalle sonorità blues, funk, afro, ad armonie che ricordano vecchie ballad jazz anni Trenta, cantate su un ritmo reggae sincopato e con la prerogativa dell’improvvisazione.

La giornata di sabato 9 ottobre si apre alle ore 16:00 presso il Teatro San Fedele di Montone con la proiezione di una selezione dei migliori cortometraggi per bambini visti durante la 25esima edizione del festival.

Si tiene quindi, sempre a Montone, alle ore 21:00, presso la Chiesa di San Gregorio -Collegiata di Santa Maria Assunta, il concerto del Quartetto Pessoa. Da più di 20 anni sulle scene, questo quartetto d’archi – formato da Marco Quaranta e Rita Gucci al violino, Achille Taddeo alla viola e Kyung Mi Lee al violoncello – ha avuto esperienze e collaborazioni con grandi musicisti, spaziando dalla grande musica classica a “contaminazioni” con il jazz , il rock-blues , il tango, la musica klezmer, la musica da film e la musica contemporanea. Con collaborazioni che spaziano dalla Piccola Orchestra Avion Travel, ad Ada Montellanico, Dimitri Nicolau, Massimo Nunzi, Antonio Di Pofi e Javier Girotto, il Quartetto Pessoa ha registrato brani delle musiche originali di Leandro Piccioni per il film “Il Flauto Magico di Piazza Vittorio”, ispirato all’ opera di W. A. Mozart; l’Orchestra di Piazza Vittorio, per la colonna sonora del film è poi risultata vincitrice, quale miglior musicista, del David di Donatello 2020.

L’Umbria Film Festival compie quest’anno – sottolinea la direzione artistica –  un compleanno importante, quello di 25 anni di attività ininterrotta. Un traguardo per questa manifestazione che si è svolta sempre in presenza e che è ormai un appuntamento fisso per turisti e cinefili di tutto il mondo che raggiungono l’Alta Valle del Tevere tutti gli anni nella seconda settimana di luglio. Vogliamo quindi condividere le nostre passioni e i nostri desideri con tutti coloro che nel tempo ci hanno sostenuto – e seguito – e portare le nostre proiezioni assieme a eventi di spettacolo dal vivo in tour per l’Umbria”.

L’intervento è stato realizzato con il sostegno dei Fondi POR FESR Umbria 2014-2020 – Az. 3.2.1 – Avviso Pubblico per partecipazione Progetto Spettacoli dal Vivo”.

Per maggiori informazioni
info@umbriafilmfestival.com
www.umbriafilmfestival.com
www.kickstarter.com/projects/umbriafilmfestival/sostieni-lumbria-film-festival

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*