Al via l’undicesima stagione del “Bequeer”, la serata LGBTI umbra

 
Chiama o scrivi in redazione


Al via l'undicesima stagione del “Bequeer”, la serata LGBTI umbra

Al via l’undicesima stagione del “Bequeer”, la serata LGBTI umbra

Sabato 5 ottobre sarà inaugurata l’undicesima stagione della serata BeQueer (https://www.facebook.com/bequeer/), uno degli appuntamenti fissi nel calendario della movida perugina e umbra. Il BeQueer, organizzato da Omphalos LGBTI e Lido Village di Ponte San Giovanni, offre dal 2007 uno spazio sicuro per tutta la comunità LGBTI* (lesbica, gay, bisessuale, trans* e intersex) dove poter ballare, divertirsi, socializzare e al tempo stesso sostenere le attività e le battaglie di un’intera comunità.

«La serata del BeQueer è da sempre uno degli appuntamenti più importanti della comunità LGBTI del centro Italia – commenta Stefano Bucaioni, presidente di Omphalos – oggi possiamo certamente affermare che è anche diventata una delle serate più importanti e frequentate nel panorama cittadino e regionale, nonostante negli anni il settore si sia decisamente contratto.

Per noi è motivo di orgoglio e soddisfazione poter offrire uno spazio sicuro dove tutte e tutti possano sentirsi sé stessi, sostenendo allo stesso tempo le attività dell’associazione.

Al BeQueer non c’è spazio per discriminazione, violenza e prevaricazione e facciamo veramente molta attenzione a far sentire ognuna e ognuno a proprio agio. Inoltre, a differenza di una classica serata commerciale, i ricavi sono destinati al sostegno delle attività e delle battaglie di Omphalos e della comunità tutta.»

L’elemento che rende le serate BeQueer uniche nel panorama regionale è sicuramente l’animazione delle favolose Drag Queen, artiste a trecentosessanta gradi che offrono ogni sera spettacoli unici, coinvolgenti e divertenti, capitanate dalla storica Drag Queen perugina Nikita.

Spettacoli, animazione e ricerca musicale con DJ da tutta Italia, sempre attentamente studiati in ogni particolare dal direttore artistico, Lorenzo Benedetti, che propone e compone le serate mescolando abilmente tematiche sociali e tendenze artistiche e musicali per offrire una serata unica nel settore.

«Oltre a essere un safe place per la comunità – dichiara Lorenzo Benedetti, direttore artistico della serata – il BeQueer è uno spazio in cui poter sperimentare e viversi fuori dalla norma, senza il giudizio sempre incombente della società.

Storicamente i locali notturni LGBTQIA + hanno rivoluzionato la cultura e abbattuto barriere attraverso la loro libertà espressiva: per noi è fondamentale mantenere e alimentare questa identità d’avanguardia artistica, sociale e culturale».

In attesa della notte di Halloween, da sempre una delle serate di punta del BeQueer, si parte sabato 5 ottobre con l’inaugurazione della nuova stagione invernale “Extravaganza”.

Novità della stagione anche il servizio navetta che per ogni serata offrirà gratuitamente il percorso Piazza Grimana/Fortebraccio – Ponte San Giovanni e ritorno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*