Al via il Festival letterario Todi Città del Libro, molti i personaggi di spicco

 
Chiama o scrivi in redazione


Al via il Festival letterario Todi Città del Libro, molti i personaggi di spicco

Stefano Zecchi, Giampiero Mughini, Stenio Solinas, Toni Capuozzo sono alcuni dei grandi ospiti del Festival letterario Todi Città del Libro che si tiene a Todi dal 17 al 20 giugno. Da Costanza Miriano a Alessandro Meluzzi, da Francesco Borgonovo a Fausto Biloslavo, da Marco Gervasoni a Francesco Giubilei in occasione di Todi Città del Libro, evento organizzato dall’associazione Castelli di Carta, con il patrocinio di Comune di Todi, Regione Umbria ed Etab La Consolazione. Molti i personaggi di spicco della cultura, del giornalismo, della letteratura e un ricco programma di conferenze. Un festival che ha scatenato polemica,

Il Festival si è aperto di giovedì 17 con Costanza Miriano, scrittrice, giornalista e blogger, che ha affrontato il tema “Passione o travaglio, la sofferenza all’ombra del Covid”. Ricco il programma di venerdì 18, con il giornalista sportivo Paolo Bargiggia, con il tema “Tra campo e politicamente corretto, il futuro dello sport”. Sempre venerdì sarà la volta di Gian Micalessin e Fausto Biloslavo che insieme con Franco Nerozzi parleranno di “Reporter d’assalto, il giornalismo di guerra”.

Sabato 19 si comincerà fin dalla mattina. “Conservatrice o progressista: l’Italia negli anni ‘20”, con Marco Gervasoni e Francesco Giubilei. A seguire l’imperdibile presentazione di “1984: George Orwell  fumetti”, con Toni Capuozzo e Stefano Zecchi. Altro appuntamento clou, “Oltre le ideologie: 2021 odissea nello spazio”, con Stenio Solinas e Giampiero Mughini.

Ancora, nella serata di sabato, la presentazione e la premiazione del concorso letterario Todi Città del Libro. Presenti il sindaco di Todi, gli assessori, i consiglieri regionali e il presidente di Etab La Consolazione. Ad assegnare il premio letterario Gianluca Veneziani e Francesco Borgonovo.

Domenica 20 si chiuderà con “Todi città identitaria”, insieme con Nicola Alemanno e Claudio Ranchicchio. Ma nel corso della quattro giorni all’insegna del mondo dei libri e di chi lo popola – dagli editori, con i loro stand, agli scrittori fino al pubblico, ossia i lettori – non mancheranno anche spettacoli, musica e divertimento.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*