A PORTA SANTA SUSANNA SI DISCUTE DE I CERI DI GUBBIO

festa-dei-ceri(UJ.com3.0) PERUGIA – Una interpretazione originale e autorevole dei Ceri di Gubbio viene ad aggiungersi alle più conosciute e convenzionali. È quella del prof. Paolo Belardi, che intrecciando la corsa dei tre santi (Sant’Ubaldo, San Giorgio e Sant’Antonio) con l’utopia rinascimentale accarezzata da Federico da Moltefeltro, intratterrà il pubblico di Porta Santa Susanna sul tema: “Divinae proportiones: dalle geometrie della città ideale al disegno euclideo dei Ceri di Gubbio”. Di antica famiglia eugubina, Paolo Belardi insegna attualmente Progettazione digitale nella Facoltà di Ingegneria dell’Università di Perugia, dopo aver svolto la sua professione di docente nella Facoltà di Architettura della Seconda Università degli Studi di Napoli. È stato insignito di prestigiosi premi internazionali, mentre i suoi progetti e le sue opere sono state esposte in mostre allestite in alcune delle principali città dell’Europa, del Nord America e dell’Asia. La conferenza avrà luogo nella sede dell’associazione, in via Tornetta 7 (adiacente al parcheggio Pellini), venerdì 3 maggio alle ore 21. Il consueto momento conviviale chiuderà in amicizia ed allegria la serata. L’ingresso è libero, tutti sono cordialmente invitati.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*