Wivi il Parco a Ponte San Giovanni, grande successo dell’evento

 
Chiama o scrivi in redazione


Wivi il Parco a Ponte San Giovanni, grande successo dell’evento

Grande successo dell’evento “Wivi il parco” organizzato dalla Pro Ponte nello spazio verde tra la piscina comunale e via della Scuola. Tra la mattina, il pomeriggio e gli spettacoli all’arena Etrusca un migliaio di persone hanno risposto all’appello di Antonello Palmerini, presidente e dei consiglieri della Pro ponte: “avviciniamoci” è stato il messaggio lanciato nei vari settori in cui si è articolata la manifestazione a partire dalla passeggiata ecologica di 5 km percorsa sulle vie del paese, o meglio della città del Velimna, organizzata con l’associazione “passi di salute”. E’ stata l’occasione per sperimentare il “plogging”, cioè un’attività sportiva inventata in Svezia che consiste nel raccogliere rifiuti mentre si cammina e si corre. Quindi un’attività che combina esercizio fisico con la pulizia dell’ambiente.

Ogni camminatore ha raccolto un sacchetto di rifiuti poi depositati nei recipienti Gesenu. Folta la partecipazione alla conoscenza degli alberi del parco. E poi il pomeriggio con passeggiate a cavallo, fiabe per bambini, giochi popolari a premi come “stappa il tappo”, il gioco dell’oca, momenti sportivi con gli atleti del judo-gym dai piccoli a quelli plurimedagliati a livello internazionale, l’angolo della cultura gestito da Sandro Allegrini con i poeti Cicuti e Migliarini, gli attori Corbucci e Zampetti e la presentazione del libro “Amore in Quarantena” di Gino Goti. Poi spazio alla musica con “note al tramonto” con il Maestro e le sergettes. Gran finale con “Na grammatica bulissima” condotta da Diego Mencaroni, Wikidonca e Leandro Corbucci.

La “pizza al parco” ha riscosso successo ai tavoli gestiti dai volontari della Pro Ponte a distribuire pizze provenienti da cinque pizzerie di Ponte San Giovanni a testimoniare la partecipazione di attività commerciali, cittadini e amici dell’associazione felici di ritornare insieme per una serata. La Pro ponte, in questa prima iniziativa di ripartenza, ha voluto vicino la Caritas e l’Emporio Siloe con ospiti le famiglie che gravitano attorno a queste due associazioni benefiche insieme con i numerosi volontari che alimentano il loro operato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*