Approvato il calendario venatorio 2020-21, al via con la caccia al capriolo

 
Chiama o scrivi in redazione


Approvato il calendario venatorio 2020-21, al via con la caccia al capriolo

Approvato il calendario venatorio 2020-21, al via con la caccia al capriolo

La Giunta regionale dell’Umbria, su proposta dell’Assessore con delega alla Caccia e Vicepresidente della Giunta, Roberto Morroni, ha definitivamente approvato il calendario venatorio per la stagione 2020-2021, ed i primi effetti si avranno proprio da domani, mercoledì 8 luglio quando, fino a mercoledì 15 luglio, si aprirà la caccia di selezione al capriolo. I successivi due periodi, in cui sarà possibile la caccia di selezione, saranno quelli che vanno dal 16 agosto al 30 settembre e poi dal 2 gennaio al 14 marzo 2021.

“Il varo definitivo del calendario venatorio, a seguire il parere della terza commissione consiliare e dell’Ispra, l’Istituto Superiore per la Protezione e la ricerca ambientale – ha affermato l’Assessore Morroni – è motivo di soddisfazione in quanto frutto di un confronto molto partecipato e condiviso con tutti i portatori di interesse, associazioni della consulta faunistico–venatoria e gli ATC, Ambiti Territoriali di Caccia”.

Sono previste tre giornate di preapertura, il 2, il 6 e il 13 settembre (il 6 e il 13 settembre fino alle ore 13), mentre il periodo del prelievo venatorio non selettivo del cinghiale sarà consentito dal 18 ottobre 2020 al 17 gennaio 2021.

L’avvio generale della caccia sarà il 20 settembre, terza domenica del mese, come previsto dalla legge nazionale, mentre la chiusura della stagione venatoria, fatta eccezione per la caccia a quelle specie che hanno un loro particolare calendario, è fissata per domenica 31 gennaio 2021.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*