Primi d'Italia

Rinnovato accordo tra Regione Umbria e Ordine Regionale Geologi

Favorire lo sviluppo e la diffusione di occasioni di confronto scientifico e culturale di elevato spessore istituzionale al fine di accrescere la competenza professionale dei geologi iscritti all’Albo Unico nazionale e degli Uffici regionali. È con questo obiettivo che la Regione Umbria, rappresentata dall’assessore Stefano Vinti, e l’Ordine regionale dei Geologi, rappresentata dal presidente Filippo Guidobaldi, hanno sottoscritto oggi l’accordo di convenzione e cooperazione con cui si rinnova la collaborazione già avviata dallo scorso anno per la formazione e l’aggiornamento professionale continuo dei geologi.

“La Regione Umbria e l’Ordine dei geologi – spiega l’assessore Vinti – hanno l’interesse comune di cooperare, in convenzione, per accrescere le competenze dei professionisti attraverso iniziative che saranno ideate e organizzate di concerto. Già nel 2014 era stato siglato un precedente accordo al fine di migliorare la qualità dei processi formativi che ha permesso l’organizzazione di cinque giornate di studio e convegni realizzati dalla Regione Umbria e ora, dando continuità a quanto è stato fatto, anche alla luce dei positivi riscontri ottenuti, abbiamo rinnovato l’intesa, con validità fino a tutto il 2015”.

“La formazione e l’aggiornamento professionale continuo – sottolinea – non sono infatti soltanto un obbligo a cui assolvere nel rispetto delle normative nazionali, ma rappresentano una grande opportunità per accrescere le proprie competenze. Con questo accordo di convenzione e cooperazione, condividiamo una serie di attività con l’obiettivo di garantire ulteriormente la qualità ed efficienza della prestazione professionale, nel migliore interesse dell’utente e della collettività”.

Nell’accordo, la Regione Umbria e l’Ordine dei geologi dell’Umbria si impegnano a definire eventi rappresentati da seminari, corsi, convegni e qualsiasi altro tipo di attività formativa riguardante lo studio e l’approfondimento di specifici argomenti o tematiche settoriali di comune interesse e a rendere operativo questo programma mediante lo svolgimento di lezioni frontali, lezioni in laboratorio, workshop e attività di ricerca e simulazione.

Gli eventi proposti nell’ambito della convenzione saranno realizzati a titolo gratuito per gli iscritti all’Albo Unico nazionale dei Geologi che vi aderiranno.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*