Amelia, comune sottoscrive convenzione con Museo Nazionale Etrusco

 
Chiama o scrivi in redazione


Movimento Civico Amelia2030 scalda i motori per le amministrative
Amelia, comune sottoscrive convenzione con Museo Nazionale Etrusco. Obiettivo: potenziare la promozione culturale e turistica

Amelia, comune sottoscrive convenzione con Museo Nazionale Etrusco

Sottoscritta la convenzione “Tular Rasnal” con la quale il Museo nazionale etrusco si impegna a riconoscere ai cittadini residenti nel comune di Amelia, sottoscrittore della convenzione per l’intero periodo di durata della stessa, biglietti di ingresso e abbonamenti agevolati.

© Protetto da Copyright DMCA

Allo stesso modo il Comune di Amelia adotterà delle apposite agevolazioni per il Circuito Museale della “Città di Amelia”, in favore del pubblico in possesso del biglietto di ingresso al Museo Nazionale di Villa Giulia.

Obiettivo della convenzione è la valorizzazione delle culture dell’Italia preromana e in particolare di quella etrusca, nella loro dimensione materiale e immateriale, promuovendo la comunicazione al pubblico di tali attività, incentivando una partecipazione attiva dei cittadini e sviluppando stretti legami con il territorio, in particolare con i siti, gli enti e gli istituti di provenienza delle collezioni.

“Abbiamo colto con entusiasmo la proposta del direttore Valentino Nizzo – afferma l’assessore alla cultura del Comune di Amelia, Federica Proietti – per l’opportunità e per i valori che essa rappresenta nello spirito della convenzione di Faro.

LEGGI ANCHE – Piano integrazione Ospedale Terni con Orvieto, Narni e Amelia

Ricordiamo che il museo etrusco di Villa Giulia conserva alcuni bronzetti votivi della necropoli amerina di Pantanelli ed è legato alla città di Amelia dalla vicenda della statua di Germanico conservata nei laboratori del museo romano prima del lungo restauro”.

(consultabile a www.provincia.terni.it – ufficio stampa / comunicati)

sala stampa on line: http://cms.provincia.terni.it/on-line/Home/UfficioStampa.html
facebook https://www.facebook.com/provincia.ufficiostampa/
twitter https://twitter.com/provterni

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*