Volley a1/m: a Spoleto buona prova dell’Altotevere

Altotevere

altotevere(umbriajournal.com) CITTA’ DI CASTELLO – Una vittoria  e una sconfitta per l’Altotevere Città di Castello nel torneo internazionale “G. Monini” disputato nel week end a Spoleto. I tifernati di Andrea Radici, scesi in campo senza i nazionali Fromm, Van Walle e Piano, e nella seconda partita, quella contro l’Algeria, anche senza Rossi, leggermente infortunato e tenuto precauzionalmente a riposo, hanno dapprima sconfitto i padroni di casa della Monini Spoleto per 2-0 e poi si sono arresi all’Algeria con l’identico punteggio.

Nella gara contro Spoleto vinta con un doppio 25-14, Andrea Radici ha schierato Corvetta in regia in diagonale con Sartoretti, Dolfo e Massari in posto quattro, Franceschini e Rossi al centro e Tosi libero. Nel corso della gara sono entrati anche tutti gli altri componenti della panchina biancorossa e cioè Carminati, Lensi e Marchiani. Top scorer del match è stato il giovane Sartoretti con 10 punti mentre ben 5 i muri punto di Franceschini.

Nella gara di domenica contro la nazionale nordafricana, invece, l’Altotevere ha ceduto per 2-0 (16-25/15-25) a un avversario molto più in palla e rodato, che sta ultimando la preparazione per la coppa d’Africa nella quale ha intenzione di ben figurare. Come già detto, in questa gara, Andrea Radici ha dovuto fare a meno di Rossi, sostituito da Carminati in un ruolo non suo, e ha trovato risposte da Dolfo (8 punti) e Sartoretti (6 punti).

Andrea Radici, allenatore biancorosso, valuta così la due giorni spoletina:“Sono stati due giorni  prima di tutto sono stati utili per quello che riguarda la coesione della squadra perché siamo stati ospitati con grande piacere reciproco da una società storica e gloriosa del volley umbro e non solo come la Marconi Monini che ringraziamo. Nel contempo abbiamo anche avuto la possibilità di fare lavoro sia di palestra pesi che tecnico al Palarota nella mattina di sabato e poi abbiamo giocato le partite che non ci danno indicazioni importanti ma comunque interessanti: con la squadra di casa è stato facile riuscire a trovare un buon gioco grazie alla differenza tecnica, il giorno dopo l’Algeria ci ha proposto maggiori difficoltà a livello di ritmo rispetto alla nostra preparazione attuale. Si sono viste buone cose nelle azioni lunghe e difensive che i ragazzi hanno affrontato con giusto piglio>>. Il prossimo appuntamento amichevole è fissato per giovedì 12 settembre a Potenza Picena.

I giocatori dell’Altotevere Città di Castello hanno avuto la giornata di oggi e il mattino di domani liberi dagli allenamenti che riprenderanno domani pomeriggio alle 17 al Palakemon con una seduta tecnica.

E da domani alle 18 alle 20 riprende anche la campagna abbonamenti dell’Altotevere Città di Castello, che sta avendo ottimi risultati, sia nel punto vendita del “Pala Joan” di Città di Castello che presso il Pala Kemon.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*