Una Valdiceppo positiva sconfitta in finale dalla Telematica Orvieto

casuscelli premiato(umbriajournal.com) PERUGIA – Partita divertente e giocata su ritmi elevati quella tra le due formazioni umbre che parteciperanno quest´anno al campionato di serie B: in palio il primo posto del Torneo Telematica, dopo che i ponteggiani avevano battuto in semifinale la Stella Azzurra Viterbo dopo un tempo supplementare, mentre i padroni di casa avevano superato con ampio margine un Basket Gubbio alle prese con qualche defezione importante.
Si inizia subito forte, con Ramenghi protagonista per la Valdiceppo, mentre nell´altra metà campo sono Rovere e Agliani i più pronti a colpire sia dal perimetro sia nelle giocate dal post basso. Marcante e Ciriciofolo la mettono da tre punti, ma l´equilibrio non si sblocca perchè Santantonio e Meschini replicano per le rime. 21-22 alla prima sirena, e grandi rotazioni nella seconda frazione da parte di entrambi i coaches, con Brandoni che può contare su una maggiore profondità della panchina, considerando che Traino non schiera Urbini (infortunato) e utilizza Serino con il contagocce.
La gara si mantiene molto piacevole, con gli attacchi che hanno la prevalenza su difese che cercano l´aggressività ma faticano a contenere gli avversari. Il break a favore della Telematica è opera di Negrotti, che manda a bersaglio 11 punti in pochi minuti (con tre triple): Orvieto tira da tre con il 65% (alla fine il tabellino dirà 11/17) e per i ponteggiani non è facile restare a contatto, nonostante Burini scaldi la mano dall´arco e Santantonio continui ad attaccare il canestro con grande decisione.
38-46 all´intervallo, margine destinato a crescere ancora alla ripresa delle operazioni: i bianco-blu commettono l´errore di rallentare troppo la circolazione della palla, poi Mirone in recupero su Guede pianta una stoppata spettacolare e l´inerzia della gara sembra ormai sfuggita di mano.
Pur in difficoltà, però, i ponteggiani tengono botta tornando a coinvolgere Ramenghi e riuscendo a innescare la mano calda di Burini, grazie all´energia che mettono in campo i giovani Caridà e Cimarelli (classe 1998!) con quest´ultimo che realizza un canestro in entrata che dice molto delle potenzialità del promettente prospetto folignate.
A chiudere definitivamente i conti ci pensa un Rovere davvero molto efficace e preciso, mentre per la Veldiceppo Rath e Orlandi sono tra gli ultimi ad arrendersi. Finisce 67-81 tra gli applausi del numeroso pubblico presente.
Nel prossimo week end via ufficiale al campionato con Orvieto che farà visita a Giulianova mentre la Valdiceppo sarà a Roma sul campo dell´Eurobasket.

Valdiceppo – Orvieto 67-81
Parziali: 21-22, 38-46, 50-64, 67-81
Valdiceppo: Caridà 3, Santantonio 10, Burini 13, Meschini 6, Orlandi 2, Ramenghi 16, Cimarelli 2, Rath 7, Casuscelli 6, Serino, Urbini ne, Guede 2.
Orvieto: Trinchitelli, Ciriciofolo 11, Agliani 14, Rovere 18, Palmerini 10, Biagioli, Mirone 3, Frosinini, Marcante 6, Battistelli 2, Negrotti 10, Candido 6. All. Brandoni

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*