Italia Endurance una serata di stelle e lo sport che guarda al futuro

Italia Endurance una serata di stelle e lo sport che guarda al futuro

Italia Endurance una serata di stelle e lo sport che guarda al futuro

Un evento indimenticabile ha animato la serata di ieri a ITALIA ENDURANCE Stables & Academy unendo Sport, Passione e Formazione in un’ottica rivolta al futuro. Tantissimi i protagonisti: dalle istituzioni universitarie a quelle sportive, i ragazzi del Master in Management dello Sport e delle Attivita’ Motorie, uno speciale premio per le campionesse del #fuxiateam Costanza Laliscia e Carolina Tavassoli Asli e per Vittoria Laliscia!

LO SPORT, I GIOVANI E IL FUTURO PER UNA SERATA SPECIALE

Emozioni, eleganza, senso di appartenenza e orgoglio di condividere i valori dello sport sono stati gli “ingredienti” di una serata assolutamente speciale ospitata nel quartier generale di Italia Endurance Stables & Academy. Una serata resa ancor più brillante dalla presenza di tanti amici e dai protagonisti di progetti e di sfide che nel nome dello sport esaltano le passioni dei giovani.

E’ stata l’occasione per accendere le luci della ribalta su chi crede nello sport, facendone un’occasione di crescita e una prospettiva per il proprio futuro, come i 18 ragazzi iscritti al Master interdipartimentale in “Management dello sport e delle attività motorie” dell’Università di Perugia, accompagnati dalla direttrice Leonella Pasqualini.

Applausi carichi d’affetto sono andati a Carolina Tavassoli Asli e Costanza Laliscia, grandi amiche e amazzoni di caratura mondiale del Fuxiateam, protagoniste lo scorso 18 maggio dell’impresa centrata al Campionato italiano assoluto con un primo e un secondo posto che le ha confermate come coppia imbattibile dell’endurance italiano. Giovani campionesse e grandi appassionate di sport tanto quanto Vittoria Laliscia, che nelle fila della Fortebraccio Perugia sta scalando a suon di successi le classifiche nazionali della ginnastica ritmica.

A far festa con loro i massimi dirigenti dello sport umbro e non solo: il presidente del comitato regionale del Coni, Domenico Ignozza, la presidente del comitato regionale Fise, Mirella Bianconi, la presidente del comitato regionale Fise delle Marche, Gabriella Moroni, la presidente del comitato regionale Fgi, Antonella Piccotti, e il presidente della Bartoccini Fortinfissi di pallavolo femminile, Antonio Bartoccini, al quale è stato tributato un applauso speciale per aver riportato la città di Perugia nel massimo campionato di serie A1.

Commenta per primo

Rispondi