Lotteria Italia, Umbria: a Perugia 46mila biglietti, per Terni vendite a picco

 
Chiama o scrivi in redazione


Lotteria Italia, Umbria: a Perugia 46mila biglietti, per Terni vendite a picco

Taglio per le vendite della Lotteria Italia in Umbria, dove sono staccati 77.740 biglietti, il 42,3% in meno rispetto allo scorso anno. La provincia di Perugia, riporta agipronews, rimane davanti nella classifica delle vendite, con 46.300 tagliandi, ma in discesa del 33,8%. Ancora più netto il dato di Terni, con 31.440 biglietti (-51,4%). LL/Agipro

© Protetto da Copyright DMCA

Lotteria Italia: Lazio sempre leader con 837mila biglietti, sul podio delle vendite anche Lombardia ed Emilia-Romagna

ROMA – Lazio al top delle vendite della Lotteria Italia 2020, confermando il trend che ha sempre visto la regione leader dei biglietti negli ultimi anni. Venduti, complessivamente, 837.380 tagliandi (circa il 18% del dato nazionale di 4,6 milioni) anche se, rispetto all’anno scorso, si registra un calo del 36,8%. Segue a stretto giro la Lombardia, che si attesta a quota 763mila (-33,4%), confermando anche in questo caso il secondo posto dello scorso anno. L’Emilia-Romagna, con 390mila tagliandi staccati (-39,7%), si piazza sul terzo gradino del podio, di un soffio davanti alla Campania, che si ferma a 387mila, in cui il calo è stato del 36%. MSC/Agipro

Lotteria Italia 2020: 4,6 milioni di biglietti venduti, incasso a 23 milioni (-31%)

ROMA – Sono circa 4,6 milioni i biglietti venduti nell’edizione 2020 della Lotteria Italia, con una raccolta di 23 milioni di euro. Il dato di vendita reso noto dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli è in calo del 31% rispetto all’edizione precedente: nella scorsa edizione erano stati venduti 6,7 milioni di tagliandi. Il Lazio si conferma, ancora una volta, la regione in cui è stato venduto il maggior numero di biglietti: in quest’edizione sono 837mila, il -36,8% rispetto allo scorso anno, quando i tagliandi staccati furono 1,3 milioni.MSC/Agipro

Lotteria Italia, boom dei biglietti “virtuali”: staccati 105mila tagliandi, 94mila in più rispetto al 2019

ROMA – Effetto Covid sulla vendita dei biglietti online della Lotteria Italia: in questa edizione sono 105.737, circa 94mila in più rispetto allo scorso anno, che segnò il debutto del tagliando virtuale. Le limitazioni agli spostamenti e le restrizioni ai punti vendita hanno spinto una parte dei giocatori ad abbandonare il biglietto cartaceo: si tratta ancora di una piccola fetta (il 2%) rispetto al totale di 4,6 milioni di tagliandi staccati, ma è l’unico dato in controtendenza in un’edizione che ha fatto segnare un calo delle vendite di oltre il 31%. E’ stato possibile acquistare i biglietti digitali della Lotteria Italia 2020, dal 14 settembre 2020 e fino al 3 gennaio 2021, attraverso l’apposita area dedicata presente sul sito, www.lotteria-italia.it.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*