Locatelli, necessaria video sorveglianza in centri per disabili

Locatelli, necessaria video sorveglianza in centri per disabili

“Ancora una volta persone fragili e con disabilità vittime di azioni ignobili da parte delle persone che avrebbero dovuto prendersi cura di loro e stabilire relazioni di affetto e cura. Ringrazio le forze dell’ordine che sono subito intervenute e la procura per le indagini avviate”.

Lo afferma la ministra per le Disabilità Alessandra Locatelli in un post su Facebook riferendosi a quanto avvenuto all’interno di una Comunità alloggio per disabili di Perugia.

“Quando situazioni del genere vengono accertate – aggiunge – vanno condannate senza attenuanti, ma in futuro è necessario immaginare un sistema di monitoraggio e video sorveglianza preventivo per cercare di ridurre comportamenti violenti e permettere interventi tempestivi in caso di dubbi che riguardino la salute stessa delle persone”.

Maltrattamento disabili, Nas arrestano tre, accertamenti su altre persone

1 Commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*