Il 2 marzo unisciti al digiuno per la pace in Ucraina

Il 2 marzo unisciti al digiuno per la pace in Ucraina, senza dimenticare le altre guerre nel mondopromosso da Papa Francesco

Il 2 marzo unisciti al digiuno per la pace in Ucraina

In queste ore di angoscia e preoccupazione, facciamo nostro l’appello di Papa Francesco a partecipare tutti, credenti e non credenti, alla Giornata di digiuno per la pace del prossimo 2 marzo. Per i credenti sarà “una giornata intensa di preghiera e di digiuno”. Per tutti sia un giorno di intensa riflessione e impegno di pace contro la guerra in Ucraina e ovunque nel mondo. A ognuno di fare qualcosa a scuola, a casa, nei luoghi di lavoro, nelle piazze… (Aldo Capitini)


Fonte Ufficio Stampa
Marcia Perugia Assisi


“Ancora una volta la pace di tutti è minacciata da interessi di parte. Vorrei appellarmi a quanti hanno responsabilità politiche, perché facciano un serio esame di coscienza.

Prego tutte le parti coinvolte perché si astengano da ogni azione che provochi ancora più sofferenza alle popolazioni, destabilizzando la convivenza tra le nazioni e screditando il diritto internazionale. Gesù ci ha insegnato che all’insensatezza diabolica della violenza si risponde con le armi di Dio, con la preghiera e il digiuno.

La Regina della pace preservi il mondo dalla follia della guerra.”
Papa Francesco, 23 febbraio 2022

Questa azione collettiva di digiuno sia un momento per riunire la nostra comunità, dare voce alla pace e riflettere sulla guerra e il nostro personale impegno per la pace.

Comitato promotore Marcia PerugiAssisi
Rete Nazionale delle Scuole di Pace
Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la Pace e i Diritti Umani
Tavola della Pace

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*