Gli 80 anni di nonno Giovanni Vescarelli, l’infermiere di Balanzano

Gli 80 anni di nonno Giovanni Vescarelli, l’infermiere di Balanzano

Gli 80 anni di nonno Giovanni Vescarelli, l’infermiere di Balanzano

La poesia di Gino: "L caldo"
Gino Goti

di Gino Goti
Domenica 24 maggio, Giovanni Vescarelli, noto come “l’infermiere di Balanzano”, ha compiuto  80 anni. I quattro nipoti: Linda, Gioia, Antonio e Pietro vogliono fare un augurio particolare al carissimo nonno. Giovanni è nato nel 1940 ad Ascagnano nei pressi de La Bruna, dove frequenta le elementari e poi le medie a Umbertide.

Conosce, corteggia e sposa Marcella Lupattelli e si stabilisce a Balanzano, contribuendo alla nascita e allo sviluppo di questa piccola borgata collegata a Ponte S.Giovanni. Dal matrimonio nascono Roberta e Mirco e anche i loro figli, ovviamente, si uniscono ai nipoti e familiari per dedicargli un augurio particolare: quello dello della stampa.

Giovanni è conosciuto come “l’infermiere di Balanzano” avendo lavorato come infermiere in chirurgia generale del Policlinico di Perugia, ma l’appellativo creato dai suoi compaesani ricorda la sua disponibilità per dare un aiuto a chi ne avesse bisogno. All’augurio dei nipoti si aggiunge quello della consorte Marcella e del genero Mimmo Rossi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*