Giornata mondiale della fibromialgia, anche a Perugia i monumenti illuminati di viola

 
Chiama o scrivi in redazione


Giornata mondiale della fibromialgia, anche a Perugia i monumenti illuminati di viola

Anche Perugia si è unita ad altre importanti municipalità italiane nel celebrare la Giornata mondiale della Fibromialgia, lo scorso 12 maggio, illuminando i suoi principali monumenti di viola, colore simbolo della fibromialgia, per sensibilizzare l’opinione pubblica su questo importante tema.

Di fronte alla Fontana maggiore illuminata si sono date appuntamento alcune rappresentanti del CFU Italia Onlus, a cui si sono uniti anche il Sindaco Romizi e il consigliere Riccardo Mencaglia, che lo scorso marzo aveva presentato un ordine del giorno proprio per chiedere l’illuminazione dei monumenti cittadini in occasione della Giornata.

La fibromialgia è una patologia invalidante, caratterizzata da dolore muscolare cronico, per la quale ad oggi, in Italia, a causa della mancanza di riconoscimenti medici ufficiali, non si prevedono adeguati protocolli diagnostici. Una situazione che obbliga pazienti e familiari ad un “nomadismo” sanitario tra le regioni, causa, a sua volta, di spese ingenti, numerose visite, periodi di assenze lavorative e un peggioramento della qualità di vita sia dei pazienti stessi che dei loro familiari.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*