Consegna gratuita a domicilio dei farmaci, si rinnova collaborazione

 
Chiama o scrivi in redazione


Consegna gratuita a domicilio dei farmaci, si rinnova la collaborazione tra Federfarma e Ordine di Malta

Federfarma Umbria e Sovrano Militare Ordine di Malta Delegazione di Perugia-Terni rinnovano la collaborazione all’insegna del sostegno ai cittadini. In particolare l’accordo, già stipulato nella scorsa primavera nel corso della prima ondata dell’emergenza Coronavirus, riguarda la consegna gratuita dei farmaci a domicilio alle persone con più di 75 anni o con più di 65 anni ma affette da patologie croniche, soggetti con sintomatologia da infezione respiratoria e febbre, persone non autosufficienti o sottoposte alla misura della quarantena o in ogni caso risultate positive al Covid-19.

© Protetto da Copyright DMCA

Nella fattispecie, la farmacia che riceve la richiesta di consegna dei farmaci a domicilio da parte dei cittadini destinatari del servizio, può richiederne l’attivazione contattando il numero 3497591718 con orario 9-18 per i Comuni di Perugia, Gubbio, Scheggia e Assisi, il numero 3204447246 con orario 9-13 per il comune di Terni, il numero 3287369868 sempre con orario 9-13 per il Comune di Acquasparta, il numero 0744945008 con orario 9-13 per il Comune di Avigliano Umbro. I volontari del Sovrano Militare Ordine di Malta Delegazione di Perugia-Terni provvederanno poi alla consegna dei farmaci ai cittadini.

“Ci fa particolarmente piacere rinnovare la collaborazione con il Sovrano Militare Ordine di Malta che già durante la prima ondata si era reso disponibile – commenta il presidente di Federfarma Umbria Augusto Luciani -. Siamo tutti in prima fila in questa battaglia, cercando di dare il proprio importante contributo nella lotta alla pandemia; la sinergia tra le farmacie della nostra regione ed una delle istituzioni più antiche della civiltà cristiana ed occidentale è veramente importante”.

“Da oltre 900 anni forniamo assistenza alle persone bisognose attraverso attività mediche, sociali e umanitarie ed in questo caso la collaborazione con Federfarma Umbria ci rende orgogliosi – aggiunge Marco Giannoni delegato di Perugia-Terni del Sovrano Militare Ordine di Malta -. Rinnovare questo accordo è fondamentale nell’ottica complessiva di strategia di contenimento del Covid-19”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*