Lite fra due cittadini stranieri a Monteluce, spunta un coltello, entrambi feriti

Entrambi denunciati per il reato di lesioni personali

Lite fra due cittadini stranieri a Monteluce, spunta un coltello, feriti

Lite fra due cittadini stranieri a Monteluce, spunta un coltello, entrambi feriti

Lite fra due cittadini – Gli agenti della Polizia di Stato di Perugia, a seguito di segnalazione al Numero Unico di Emergenza Europeo, sono intervenuti presso un appartamento, situato in località Monteluce, per un’accesa lite fra due cittadini stranieri.

Arrivati sul posto, gli operatori hanno preso contatti con la richiedente, una cittadina nigeriana, la quale ha riferito che due amici, a seguito di una lite, avevano avuto una violenta colluttazione riportando delle lesioni.

I due cittadini stranieri – un uomo e una donna nigeriani, rispettivamente classe 1989 e 1997 – visibilmente agitati, dopo essere stati riportati alla calma, sono stati sentiti dagli agenti in merito all’accaduto.

Ai poliziotti hanno riferito che, a seguito di una discussione per futili motivi, poi degenerata, era nata una violenta lite. La 25enne ha raccontato che, per difendersi dall’uomo e farlo desistere, aveva afferrato un grosso coltello da cucina ferendolo ad una mano.

A quel punto, un’amica che era presente, spaventata dall’accaduto aveva deciso di chiedere aiuto alla Polizia di Stato. Dopo aver richiesto l’intervento dei sanitari per le cure del caso, gli agenti hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria la 25enne per il reato di lesioni personali aggravate e il 33enne per il reato di lesioni personali. Il coltello, invece, è stato sottoposto a sequestro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*