Vaccino covid AstraZeneca, in Gb ‘prosegue analisi su 5 casi trombosi rara’

 
Chiama o scrivi in redazione


Vaccino covid AstraZeneca, in Gb ‘prosegue analisi su 5 casi trombosi rara’

L’Agenzia del farmaco del Regno Unito (Mhra), nel confermare che i benefici della vaccinazione anti-Covid con il siero di AstraZeneca superano di gran lunga i rischi, precisa che “è in corso un’ulteriore revisione dettagliata su 5 segnalazioni di un tipo molto raro e specifico di formazione di coaguli di sangue nelle vene cerebrali (trombosi della vena sinusale), che si verificano insieme a una riduzione del livello di piastrine (trombocitopenia)”.
Questo evento, sottolinea la Mhra, “è stato segnalato in meno di una persona su un milione di soggetti vaccinati nel Regno Unito e può anche verificarsi naturalmente. Non è stata stabilita un’associazione causale con il vaccino”, tiene a puntualizzare l’ente regolatorio britannico.

© Protetto da Copyright DMCA

“Abbiamo ricevuto un numero molto limitato di segnalazioni” di questa “forma estremamente rara di trombosi”, dichiara June Raine, Chief Executive dell’agenzia. “Considerato il tasso estremamente basso di questi eventi tra gli 11 milioni di persone vaccinate” con AstraZeneca, “e poiché un collegamento con vaccino non è dimostrato – aggiunge – i benefici del vaccino nella prevenzione di Covid-19 e del rischio associato di ricoveri e morte continuano a superare i rischi di potenziali effetti collaterali”.

(Opa-Lus/Adnkronos Salute)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*