Un Calcio al Fumo Educational, pienone di studenti al Capitini

 
Chiama o scrivi in redazione


Un Calcio al Fumo Educational, pienone di studenti al Capitini

Un Calcio al Fumo Educational, pienone di studenti al Capitini

Pienone di studenti all’Auditorium Capitini di Perugia per la giornata conclusiva di ‘Un Calcio al Fumo Educational’, campagna di sensibilizzazione promossa da Federfarma Umbria e Amar Odv (Associazione di Volontariato per le Malattie Respiratorie), organizzata da Caterina Soldi Planning Events e Farma Service Centro Italia, che è stata protagonista in molti istituti scolastici del capoluogo umbro. Scuole medie Mario Grecchi di Castel del Piano e Fontignano, Istituto Istruzione Superiore Giordano Bruno, Istituto Tecnico Economico Tecnologico Aldo Capitini di Perugia, Scuola San Paolo, Liceo Scientifico Statale Galileo Galilei, Istituto Tecnico Tecnologico Statale Alessandro Volta: sono questi i plessi scolastici dove grazie alle lezioni dei farmacisti, degli pneumologi e dei divulgatori scientifici di Psiquadro, gli studenti hanno potuto prendere parte a laboratori interattivi ed accurati esperimenti chimico-fisici con la possibilità di constatare da vicino gli effetti nocivi delle sostanze contenute nella sigaretta.

Il grande progetto di prevenzione contro il tabagismo ha vissuto il suo epilogo alla presenza di oltre 300 studenti e di testimonial d’eccezione. I migliori video ‘anti-fumo’ realizzati dagli studenti, giudicati da un’apposita giuria, sono stati infatti premiati con dei palloni autografati dalle delegazioni di Ac Perugia Calcio e Sir Volley Perugia, società che hanno deciso di collaborare attivamente ad ‘Un Calcio al Fumo Educational’.

I riconoscimenti sono andati alla classe 3°H della Scuola San Paolo ed alla classe 4°I del Liceo Scientifico Statale Galileo Galilei. Per il Perugia erano presenti il responsabile marketing Marco Santoboni, il responsabile del settore giovanile Giovanni Guerri, il calciatore Cristian Kouan e la calciatrice Giulia Fiorucci. Per la Sir sono intervenuti il direttore generale Benedetto Rizzuto ed il centrale Fabio Ricci. Sul palco, il conduttore radiofonico, personaggio televisivo ed ex inviato de Le Iene Mauro Casciari ha presentato l’avvenimento al quale hanno partecipato le varie rappresentanze degli enti e delle associazioni che hanno dato il loro fattivo contributo alla perfetta realizzazione della campagna.

‘Un Calcio al Fumo Educational’ è infatti patrocinato da Regione dell’Umbria, Provincia di Perugia, Comune di Perugia, Federfarma Umbria, Usl Umbria1, AIPO, con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia e di Novartis.

Prima dei saluti finali, gli studenti presenti hanno rivolto delle interessanti domande sul tema del tabagismo agli pneumologi dell’AIPO (Associazione Italiana Pneumologi Ospedalieri) collegati dal congresso nazionale tramite diretta web. Una campagna che ha riscosso ampio successo grazie a tre concetti chiave quali Prevenzione, Gioco di Squadra, Dialogo Costruttivo.


Un Calcio al Fumo Educational, oltre 300 studenti al Capitini

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*