Immagine della Madonna delle Grazie della cattedrale di Perugia

Immagine della Madonna delle Grazie della cattedrale di Perugia, consegnata al Cardinale Bassetti in occasione del pellegrinaggio diocesano

Immagine della Madonna delle Grazie della cattedrale di Perugia 

È iniziato lunedì scorso e terminerà il 29 agosto il pellegrinaggio diocesano di Perugia-Città della Pieve in Terra Santa presieduto dall’arcivescovo emerito cardinale Gualtiero Bassetti a conclusione del suo ministero episcopale perugino-pievese. Le prime tappe di questo pellegrinaggio sono state il monte Tabor, il convento dei carmelitani ad Haifa, i luoghi della vita di Gesù sul lago di Tiberiade con la messa nella Domus Galilae, cuore del Cammino Neocatecumenale in Terra Santa. 

A Nazareth, i centocinquanta pellegrini hanno partecipato con il cardinale Bassetti ad una commovente liturgia mariana, durante la quale è stata affissa e benedetta nel portico della basilica dell’Annunciazione un’opera in ceramica raffigurante la Madonna delle Grazie, venerata da secoli nella cattedrale di Perugia, compatrona dell’Archidiocesi. L’opera, di non grandi dimensioni, è stata realizzata dal laboratorio della pittrice ceramista Claudia Ciotti di Deruta.

“Sono grato al Signore – ha detto il cardinale – di aver avuto l’ispirazione, al termine del mio episcopato perugino-pievese, di portare questa immagine di Maria, che ci rappresenta tutti, in questa basilica. Un pezzo del nostro cuore resterà qui accanto a lei, dove grazie al suo sì e alla sua completa disponibilità a Dio, è iniziata l’avventura cristiana, che si è poi diffusa in tutto il mondo. La Madonna delle Grazie conceda a noi e tutta la Chiesa perugino-pievese di conoscere un tempo fecondo di nuova evangelizzazione e di annuncio del messaggio di Gesù. Accanto a Maria preghiamo per la nostra Chiesa, per tutti i sacerdoti, per il nuovo arcivescovo Ivan Maffeis, per le famiglie, per i giovani e tutti coloro che si sono affidati alle nostre preghiere”.  

Il pellegrinaggio, organizzato dall’agenzia viaggi diocesana “Novaitinera” e guidato dai padri francescani Giulio Michelini e Stefano Tondelli, proseguirà con la visita dei luoghi principali della fede cristiana, tra Betlemme e Gerusalemme. Il cardinale Bassetti presiederà venerdì 26 agosto la messa della Natività nella basilica di Santa Caterina a Betlemme e sabato 27 agosto in mattinata, la messa dell’aurora nella chiesa del Santo Sepolcro a Gerusalemme.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*