M5S “Amianto, in Umbria più di 2 milioni per bonifica di scuole e ospedali”

 
Chiama o scrivi in redazione


Amianto in Umbria Aldo Tracchegiani, mappare la regione, subito!

M5S “Amianto, in Umbria più di 2 milioni per bonifica di scuole e ospedali”

“Il Governo intende assicurare la salute e il benessere dei cittadini, garantendo la rimozione e smaltimento di amianto negli edifici scolastici ed ospedalieri con una dotazione finanziaria, come previsto nel “Piano bonifica da amianto” adottato dal Ministero dell’Ambiente”.

Lo hanno riferito in una nota congiunta i portavoce umbri del Movimento 5 Stelle Tiziana Ciprini, Thomas De Luca, Filippo Gallinella, Emma Pavanelli relativamente al provvedimento dello scorso 6 dicembre 2019 la cui dotazione finanziaria ammonta a complessivi 385.644.218,00 euro ripartita ai diversi beneficiari secondo i coefficienti di assegnazione regionale utilizzati per le risorse del Fondo Sviluppo e Coesione.

“Le risorse finanziarie assegnate all’Umbria per questi interventi ammontano a 2.545.972,28 euro che, al costo di medio di 10 €/mq, potrebbe permettere di trattare fino a circa 255mila mq (pari a 204 piscine olimpioniche) di superfici contenenti amianto.Tale proposta è scaturita dalla necessità di garantire l’avvio degli interventi in questione ed individua i soggetti beneficiari delle risorse, le Regioni e le Province autonome, le relative regole di trasferimento, le modalità di individuazione degli interventi da finanziare nonché disciplinare la governance e le modalità operative per l’attuazione ed il monitoraggio degli interventi. Ora spetta a questi soggetti procedere alla puntuale individuazione e selezione degli interventi prioritari da finanziarie, dando così piena operatività al Piano”.

Tiziana Ciprini

Thomas De Luca

Filippo Gallinella

Emma Pavanelli

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*