Lega Orvietano: solidarietà a Don Claudio per le offese ricevute

 
Chiama o scrivi in redazione


Lega Orvietano: solidarietà a Don Claudio per le offese ricevute. Assordante il silenzio del sindaco. Piena solidarietà e vicinanza

Lega Orvietano: solidarietà a Don Claudio per le offese ricevute

“Esprimiamo piena solidarietà e vicinanza a Don Claudio, l’ex parroco di Civitella del Lago nel Comune di Baschi. Alcuni vigliacchi hanno imbrattato dei muri della frazione lacustre con offese e frasi ingiuriose a lui indirizzate. Restiamo basiti ed increduli dall’indifferenza mostrata, in questa occasione, dal primo cittadino di Baschi.

Il sindaco Bernardini, sempre in prima linea, pronto a schierarsi in favore di qualsiasi ‘battaglia’, in questo caso tace e non commenta minimamente l’accaduto. Forse è politicamente poco redditizio intervenire in favore di un ex parroco, forse schierarsi in questo caso, è una mossa poco social?

LEGGI ANCHE – Promozione di Orvieto su Omnia for Italy progetto on line di Opera Romana Pellegrinaggi

Ci dispiace questo silenzio assordante da parte del massimo rappresentante cittadino, anche perché Don Claudio, nella sua permanenza a Civitella, aveva sempre incarnato valori positivi, dimostrando dedizione per il proprio ufficio e portando avanti iniziative per i giovani. Come Lega chiediamo al sindaco, l’immediata pulizia del muro e la rimozione di queste ingiurie”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*