La lingua batte dove il dente duole a Gubbio, ma perché, il tackle di Orfeo

La lingua batte dove il dente duole a Gubbio, ma perché

La lingua batte dove il dente duole a Gubbio, ma perché, il tackle di Orfeo

La “sbrindellata” maggioranza di “alzatori di mano” che governa da 7 anni e mezzo Gubbio, che è sempre più in balia delle volontà del “padrone”, che genialmente esce oggi con un comunicato contro il sottoscritto  a conferma che sono il loro “compattatore”, sul personale si attacca sugli specchi e dribla le critiche, i fatti riportati parlando di altro.


di Orfeo Goracci
GUBBIO RINASCE LIBERA e GIOVANI TERRITORIO AMBIENTE


In  90 mesi nessun concorso, le “triangolazioni” e il pescare da graduatorie di altri comuni non sono mie fantasie, Sono vostri atti! Sulle vicende di 11/12 anni fa siete rimasti fra i pochi (insieme con i “vostri” informatori, che subito vi pubblicano) a pensare  che quanto successo sia dovuto ad atti amministrativi e sul personale in particolare...Evidentemente per voi  nulla c’entrano figure ora “impegnate” in un processo per “corruzione giudiziaria” a Firenze, è casuale il fatto che allora, come oggi a Perugia, ci sono stati  e ci sono “impegnati”  vari protagonisti della “politica nostrana”,  vostri sostenitori e a voi legati.  Fate un po’ voi, ma cercate di non confondere la luna con il dito.

La situazione nel Comune di Gubbio è talmente
“serena” che sono a cinquine quelli che vogliono andarsene

L’ipocrisia sul vostro “garantismo” risparmiatevela. Vi siete inventati la “via decadenziale” per sbattermi fuori dal Consiglio Comunale…proprio senza pudore, per non usare termini poco istituzionali.

Sono un Consigliere Comunale per volontà dei cittadini, ho tutti i titoli (e un minimo di conoscenza/competenza, non so quanto inferiore agli “statisti alzatori di mano” sic!) e farò tutte le accuse  e le critiche alla vostra inadeguatezza e incompetenza sul piano amministrativo e politico…su altri piani portate pazienza, “qualcuno” valuterà e giudicherà.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*