Elezioni 27 ottobre 2019, Spagnoli: «L’Umbria libera dalla sinistra!»

Elezioni 27 ottobre 2019, Spagnoli: «L’Umbria libera dalla sinistra!»

Elezioni 27 ottobre 2019, Spagnoli: «L’Umbria libera dalla sinistra!»

da Carla Spagnoli (Movimento per Perugia)

Finalmente il grande giorno che ho aspettato un’intera vita è arrivato e dopo Perugia, Terni, Foligno anche la Regione Umbria si è liberata dalla sinistra e dal suo giogo, durato 50 anni!!! Ci hanno provato in tutti i modi i “compagni” a rimanere “incollati” al loro vecchio e collaudato sistema di potere e alle loro poltrone, ma sono stati bocciati sonoramente e “mandati in soffitta” dal voto democratico. PD e Movimento 5 Stelle hanno voluto far passare per “ grande rivoluzione” l’indigeribile inciucio giallorosso, dopo essersi scontrati per anni e dopo che il grillino Andrea Liberati con le sue denunce aveva fatto partire l’inchiesta sulla sanità che ha decapitato i vertici PD e portato alle dimissioni la Presidente Catiuscia Marini…

Il risultato di questi “giochi di potere” fatti nel Palazzo, lontani dal sentire popolare, è sotto gli occhi di tutti e suona come una sentenza inappellabile: Donatella Tesei ha trionfato alle urne con il 57,55% e ha staccato di oltre 20 punti percentuali lo sfidante Vincenzo Bianconi… Una bella lezione di democrazia da parte di tutti gli umbri, considerata anche l’alta affluenza alle urne (circa il 65%). Un trionfo per la Lega e soprattutto per il suo leader Matteo Salvini, che ha lottato come un leone, con una presenza costante nel nostro territorio, vicino alla gente. Complimenti, Matteo Salvini!

Questo trionfo netto del centrodestra, e di Salvini in particolare, lancia un chiaro messaggio a livello nazionale e suona come un “avviso di sfratto” all’indirizzo di Conte e del suo sciagurato governo, figlio dell’inciucio PD-5 Stelle: la maggioranza degli italiani vuole il centrodestra alla guida del Paese, con Matteo Salvini a Capo del Governo!!! Un plauso anche a Fratelli d’Italia che in Umbria raggiunge l’obiettivo della doppia cifra e si porta a oltre il 10% dei consensi, eleggendo due consiglieri: si vede che il buon lavoro di militanza sul territorio paga.

Complimenti, ovviamente, alla neopresidente Donatella Tesei per questo risultato storico! A lei facciamo un grande in bocca al lupo per la grande sfida che adesso l’attende: essere la prima Presidente di centrodestra a governare l’Umbria… Un compito difficile, visti i disastri e le macerie che la sinistra lascia in eredità, ma adesso l’Umbria ha bisogno di voltare pagina, di essere ricostruita e di essere amministrata da una maggioranza solida e da una giunta unita e lungimirante. Mi auguro e sono fiduciosa che il Centrodestra sarà all’altezza di questa sfida… Buon lavoro, Presidente Tesei, in lei, nella Lega e nei consiglieri eletti della coalizione riponiamo grandi speranze!

 

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
6 ⁄ 1 =