E’ allarme furti a Stroncone di Terni, la denuncia della Lega

Case svaligiate, un’auto rubata, razzie all’ex campo di calcio

E’ allarme furti a Stroncone, la denuncia della Lega

E’ allarme furti a Stroncone, la denuncia della Lega

Case svaligiate, un’auto rubata, razzie all’ex campo di calcio. E’ allarme a Stroncone e zone limitrofe. La Lega ha raccolto le richieste di sostegno provenienti da molti cittadini, le cui segnalazioni hanno appurato un significativo aumento di furti tra la fine del 2017 e l’inizio dell’anno nuovo.

Abbiamo avuto notizie da parte di residenti di vocabolo Cerreta, Santa Lucia, San Rocco, vocabolo Termine e San Liberatore – spiega il referente di zona, Lara Camoni – Ci hanno segnalato furti di oro e denaro negli appartamenti e anche un’automobile rubata. Addirittura ci parlano di impalcature e staccionate in legno trafugate in un podere del posto. I ladri agiscono nelle ore del giorno e della sera, evitando di colpire di notte quando, probabilmente, la legge sulla legittima difesa li spaventa delle conseguenze.

Ecco perché pensiamo che tale provvedimento andrebbe esteso a tutte le 24 ore. La casa è un luogo privato, intimo, dove chiunque dovrebbe sentirsi al sicuro con la propria famiglia e i propri averi. Chi lo viola deve subirne le conseguenze”. Altra segnalazione quella riguardante l’ex campo di gioco e struttura annessa un tempo utilizzata dallo Stroncone calcio e ormai in disuso.

Oltre allo stato di degrado dell’impianto e all’impossibilità dei tanti bambini della zona di praticare dello sport, ci hanno segnalato la presenza di qualche balordo che costantemente entra nella struttura, forse ci vive addirittura.

Come Lega ci siamo fatti carico di rendere note le segnalazioni dei residenti della zona per permettere a chi di dovere di intervenire prontamente per debellare tali fenomeni criminosi”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*