Fiera dei Morti social, contest su Facebook raggiunge 25mila persone

Altri 11.983 gli account raggiunti su Instagram

Fiera dei Morti, l'inaugurazione a Pian di Massiano e in centro storico

Fiera dei Morti social, contest su Facebook raggiunge 25mila persone

Ha raggiunto più di 25 Mila persone il contest su Facebook per la scelta del layout grafico per l’edizione 2021 della Fiera dei Morti. Altri 11.983 gli account raggiunti su Instagram e 501 su Telegram per un totale di quasi 37.500 persone che hanno visto, condiviso e partecipato alla scelta editoriale.

di Simona Cortona


Stile moderno e di forte impatto

4 proposte che hanno spaziato da uno  stile moderno e di forte impatto, una grafica più iconografica legata ai luoghi storici della Fiera, ad uno più autunnale e ricco di oggetti tipici della Fiera dei Morti.

Un amarcord per gli assidui frequentatori della fiera

La quarta proposta, risultata vincitrice  rappresenta un amarcord per gli assidui frequentatori della fiera. Il concept principale è rappresentato dalla presenza di oggetti rotti e dalla rassicurazione che non ci si deve preoccupare, perché alla fiera si trova tutto. Inoltre il piatto rotto non è solo un semplice piatto: è un simbolo che rappresenta uno dei personaggi storici della fiera, che, durante le sue dimostrazioni, usava gettare i piatti
a terra per catturare l’attenzione dei passanti.

E’ stato scelto di giocare con un titolo in inglese

Anche questo è un chiaro ricordo che viene rievocato nelle menti dei frequentatori più maturi. Proprio per questo è stato scelto di giocare con un titolo in inglese che contrasta ironicamente con la sua traduzione in perugino: in questo modo si va ancora una volta a rassicurare il lettore maturo con una proposta fresca e divertente che porta con sè la tradizione e storicità della fiera.

Soddisfatta l’Assessore al Commercio Clara Pastorelli convinta che la Fiera della ripartenza  spalmata su 7 giorni e la campagna di comunicazione che verrà proposta su tutto il centro Italia, sarà un grande volano per il turismo in città. Simpatico e molto gradita la reaction dello staff social di Taffo Service intervenuti sul post.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*