Meteo pioggia e nevicate, non finirà qui, giovedì nuovo fronte perturbato

 
Chiama o scrivi in redazione


Meteo pioggia e nevicate, non finirà qui, giovedì nuovo fronte perturbato

Meteo pioggia e nevicate, non finirà qui, giovedì nuovo fronte perturbato

Il lungo anticipo di primavera che nei giorni scorsi ha caratterizzato il quadro meteorologico su tutto il nostro Paese ha deciso di prendersi una pausa lasciando spazio a un vortice di bassa pressione responsabile del brutto tempo che sta interessando l’Italia con il suo carico di PIOGGIA e NEVEMa non finirà qui in quanto da GIOVEDI’ un nuovo FRONTE PERTURBATO colpirà gran parte d’Italia.

Vediamo più nel dettaglio cosa ci propongono le previsioni per il resto della settimana.

Prima del nuovo ed annunciato peggioramento, ecco che mercoledì alcuni settori del Paese si prenderanno una meritata pausa dal maltempo, come quelle settentrionali, gran parte dell’area tirrenica, la Sardegna e molti comparti del Sud.
Rimarranno invece sotto nubirovesci e temporali le Marchel’Abruzzo e, a scendere, gran parte della Sicilia, dove non si esclude anche qualche isolato nubifragio.

Da giovedì 5 giungerà invece la nuova perturbazione atlantica che già dal mattino comincerà a provocare nubi e precipitazioni al Nord con il ritorno della neve sui rilievi alpini intorno ai 1000 metri. Col passare delle ore la quota neve scenderà ulteriormente, specie sulle Alpi orientali.
Attenzione a forti rovesci e locali nubifragi che potranno colpire il Levante ligure e le coste più settentrionali della Toscana.
Nel corso della giornata, infatti, la perturbazione comincerà a muoversi verso le regioni centrali, portando piogge su resto della ToscanaMarcheUmbria, Lazio Abruzzo.
Tempo più asciutto al Sud dove si potranno avere inoltre ampie schiarite.

Venerdì 6 il fronte perturbato insisterà al Nordest, sul Levante Ligure, sulle aree interne marchigiane e su gran parte dell’area tirrenica, fino alla Campania e alla Calabria settentrionale. Sotto un rinforzo del vento dai quadranti occidentali il meteo migliorerà invece al Nordovest e tra il pomeriggio e la serata anche sul medio/basso adriatico.

Nel corso del prossimo weekend i venti ruoteranno dai quadranti settentrionali e arriverà dunque sull’Italia aria più freddaSabato avremo ancora una forte instabilità sulle zone adriatiche centrali e al Sud, mentre andranno meglio le cose domenica salvo residui disturbi sulle estreme zone del mezzogiorno./Meteo.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*