Ci mancava pure il maltempo, in arrivo neve e venti forti, è allerta meteo

 
Chiama o scrivi in redazione


Ci mancava pure il maltempo, in arrivo neve e venti forti, è allerta meteo

Ci mancava pure il maltempo, in arrivo neve e venti forti, è allerta meteo

“Dalle prime ore di domani, martedì 24 marzo 2020, e per le successive 24~36 ore, si prevedono precipitazioni sparse a prevalente carattere nevoso con quota neve mediamente al di sopra dei 100-300 metri su Marche, Abruzzo, Molise e Puglia settentrionale, con apporti al suolo da deboli a moderati. Temporaneamente il limite delle nevicate potrà scendere fino al livello del mare; – 200-400 metri su settori più’ orientali di Umbria, Lazio, Campania e Basilicata, con apporti al suolo generalmente deboli”.

Ne dà notizia la protezione civile con un dispaccio fatto pervenire via Pec nelle redazioni.

«Dalle prime ore di domani – inoltre – martedi 24 marzo 2020, e per le successive 24-36 ore, si prevedono venti da forti a burrasca a prevalente componente nord-orientale su Emilia-Romagna, Marche e Toscana; – il persistere di venti da forti a burrasca a prevalente componente nord- orientale su Umbria, Lazio centro-settentrionale e settori orientali di Abruzzo e Molise. Possibili mareggiate sui settori costieri adriatici».

Meteo Italia: è arrivato il freddo tanto annunciato nelle precedenti settimane

Una mina vagante dal polo nord colpisce gran parte dell’Europa e anche l’Italia durante la settimana appena iniziata. Questa di oggi potrebbe essere solo la prima di una serie di giornate piuttosto fredde e invernali con le temperature crollate anche di 15°c rispetto i valori del weekend. Anche a Roma il clima sarà piuttosto freddo nei prossimi giorni ma con il sole sia oggi che domani, tra Mercoledì e Giovedì invece qualche sorpresa in più.

Previsioni meteo Italia

Gran freddo arrivato in Italia come ampiamente previsto da diversi giorni a questa parte con le correnti dalla Russia direttamente in Italia. Solo l’inizio di un’ ondata di gelo e neve tardiva che colpirà principalmente il versante adriatico e il sud Italia anche se come vedremo più avanti non mancheranno sorprese tra Mercoledì e Giovedì su diverse regioni della penisola.

Bassa pressione piuttosto fredda in movimento retrogrado

Con una circolazione depressionaria da est verso ovest e annesse correnti molto fredde a tutte le quote, l’Italia sarà una delle nazioni che ne risentirà maggiormente dell’ondata di gelo e neve con scenari invernali in arrivo lungo la fascia adriatica nelle prossime ore, dove non si esclude qualche nevicata fin lungo la costa specie nelle prime ore di Mercoledì. Poi il maltempo si concentrerà maggiormente al sud Italia con piogge anche di forte intensità e abbondanti nevicate nei settori interni fino a quote molto basse.

  • Meteo: maltempo invernale in Italia

    Con l’Anticiclone verso terre solitamente piuttosto fredde, il freddo si trasferirà su terre solitamente calde. Ed ecco che sull’Italia troveremo scenari tipicamente invernali nei prossimi giorni e persino sulle alture della provincia di Roma dove non si esclude la possibilità di neve fino a quote collinari tra Mercoledì e Giovedì. Solo a seguire sembra che le temperature tenderanno a tornare in linea con la media del periodo.

     

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*