Caldo afoso, anche 40 gradi, previsto da domenica in gran parte dell’Italia

 
Chiama o scrivi in redazione


Ondate di calore, livello 2 disagio previsto anche per 11 luglio

Caldo afoso, anche 40 gradi, previsto da domenica in gran parte dell’Italia

Siamo nel pieno dell’ Estate e sull’Italia troviamo condizioni meteo stabili e clima tipicamente estivo ed ideale per ogni tipo di vacanza sia al mare che in montagna salvo sulle Alpi dove stanno per arrivare i temporali. Durante le prossime ore e la giornata di domani infatti assisteremo ad un peggioramento delle condizioni meteo al nord Italia con piogge e temporali anche in città. Si tratterà solo di una breve parentesi perturbata al nord Italia in quanto dal prossimo weekend e per l’inizio della prossima settimana arriveranno i 40 gradi al centro-sud.

SITUAZIONE METEO ITALIANA.

Italia sempre più interessata dall’espansione di un promontorio anticiclonico di matrice africana, il quale dal Mediterraneo occidentale si espande ora sulla nostra Penisola, determinando condizioni di tempo stabile e generalmente soleggiato specie al Centro Sud. Correnti più fresche e instabili in quota invece insistono sulle regioni settentrionali, con locali acquazzoni e temporali anche intensi. Un vortice depressionario è presente poi in Atlantico con valori di pressione al suolo fino a 1000 hPa sulle Isole Britanniche, mentre una seconda vasta area di bassa pressione insiste sulla Russia e sull’Europa nord orientale.

TENDENZA METEO IN ITALIA PER IL FERRAGOSTO.

Ci sarà di soffrire per il caldo afoso dal prossimo weekend e per i primi giorni della prossima settimana prima di un calo delle temperatureprevisto a ridosso del Ferragosto quando le correnti più fresche potrebbero fare il loro ingresso nel bacino del Mediterraneo direttamente dall’oceano nord-Atlantico. Queste sono le ultime conferme da parte dei modelli meteo di oggi e vista l’elevata distanza temporale vi invitiamo a seguire tutti i prossimi aggiornamenti in merito durante i prossimi giorni consultabili sul nostro sito internet.

NON DIMENTICATE DI ISCRIVERVI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE!

Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e poi nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*