Elezioni CNSU, Unione degli Universitari stravince a Perugia con il 75per cento dei voti

Elezioni CNSU, Unione degli Universitari stravince a Perugia con il 75per cento dei voti

Ieri alle ore 14 si sono concluse in tutta Italia le elezioni per il rinnovo del Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari. In Umbria hanno votato gli studenti dell’Università degli Studi di Perugia e dell’Università per Stranieri di Perugia. Complessivamente l’affluenza si attesta al 10%, per un totale di 2696 voti validi. In Umbria la nostra associazione nazionale, Unione degli Universitari, ha ottenuto un consenso pari al 75%, ovvero 2000 voti, di cui oltre 1900 preferenze per il nostro candidato dall’Umbria Lorenzo Mazzola.

“Il sindacato studentesco si conferma l’unico soggetto veramente rappresentativo della comunità studentesca” ha affermato Margherita Esposito, Coordinatrice della Sinistra Universitaria – UDU Perugia, “Anche in questa tornata elettorale gli studenti hanno fatto sentire la propria voce scegliendo nettamente un modello di università sostenibile, attenta alle questioni ambientali, inclusiva e transfemminista.

È chiaro che gli studenti pretendano un diritto allo studio che tenga conto delle condizioni economiche di partenza, e non esclusivamente del merito. Se, come i dati sembrano suggerire, il nostro candidato Lorenzo Mazzola dovesse essere eletto, porteremo all’attenzione del Consiglio Nazionale e del Ministero le istanze di tutto il territorio umbro. Ci impegneremo ad essere la voce di tutte le associazioni locali con cui collaboriamo e con cui condividiamo idee e valori”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*