Elezioni Cda Sase, tutto rinviato, mancano le quote rosa

 
Chiama o scrivi in redazione


Aeroporto dell'Umbria, 26.903 passeggeri nei primi due mesi del 2018

Elezioni Cda Sase, tutto rinviato, mancano le quote rosa

Tutto rinviato per quanto riguarda l’assemblea e l’elezioni del Cda della Sase, la Società Aeroportuale di Sant’Egidio che gestisce l’aeroporto umbro. Il motivo? Le quote rosa.

Dai soci linee guida per il piano strategico di rilancio dell’aeroporto umbro. Pronti ulteriori 2 milioni di euro di investimento. Rilancio ed investimenti sono stati i principali concetti emersi nel corso dell’Assemblea dei soci di Sase che si è tenuta questa mattina ed alla quale ha partecipato anche la Presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei.

Da un lato è stata sottolineata l’esigenza di definire l’impatto che economicamente ha avuto nel 2020 il Covid sull’attività della società. Dall’altro è emersa la necessità di predisporre un piano dettagliato di rilancio ed innovazione dell’aeroporto regionale individuando, tra l’altro, rotte strategiche per collegare lo scalo umbro ad un hub di valore internazionale, la valorizzazione delle superfici commerciali dell’aeroporto stesso e la ridefinizione delle rotte non solo in termini di destinazione dalla regione, ma anche di arrivi in Umbria, con particolare attenzione a turismo e business.

Proprio in tal senso la Regione si è detta disponibile ad un impegno promozionale nei confronti dei mercati di riferimento che verranno individuati. A fronte di un progetto di rilancio chiaro, da sostanziarsi mediante un piano industriale individuato dal nuovo Cda, i soci si sono detti disponibili ad incrementare, già dal 2021, gli attuali contributi di ulteriori 2 milioni di euro.

All’ordine del giorno anche la questione della scuola di volo per la quale si è chiesta chiarezza sul progetto. Quanto al nuovo Cda, prima della nomina è stata chiesta una verifica statutaria che avverrà a breve.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*