Coronavirus, per uscire dall’emergenza governo nazionale intervenga

 
Chiama o scrivi in redazione


Coronavirus, per uscire dall'emergenza governo nazionale intervenga

Coronavirus, per uscire dall’emergenza governo nazionale intervenga

“Una risposta seria e concreta è stata fornita dalla Regione mediante l’adozione di un provvedimento urgente da 31 milioni di euro a favore dell’economia umbra ma, anche per uscire dall’emergenza del Coronavirus che sta mettendo in ginocchio l’Italia e la nostra terra, è necessario che il Governo nazionale intervenga con tempestività per sostenere l’Umbria, provando a limitare in questo modo ulteriori danni senza perdere altro tempo prezioso”. È quanto dichiara il presidente dell’Assemblea legislativa, Marco Squarta.

“Siamo tutti preoccupati – afferma l’esponente di Fratelli d’Italia – per la situazione che si è venuta a creare e speriamo in un’evoluzione positiva nel più breve tempo possibile. Ogni giorno ricevo decine di telefonate da parte di cittadini e imprenditori che manifestano le loro legittime esigenze e preoccupazioni. In queste ultime ore siamo finiti nella black-list del turismo, le nostre strutture ricevono cancellazioni di prenotazioni da tutto il mondo. Poi ci sono gli effetti assolutamente negativi sulle nostre produzioni e sull’occupazione”.

“È doveroso, in questa fase, per il Governo nazionale, mettere in campo tutti gli strumenti tesi a sostenere in maniera intelligente l’economia, evitando le dispute, perché quello che chiedono i cittadini all’Esecutivo Conte sono azioni dirette a risolvere i problemi reali. Un Paese che si ferma va incontro alla crisi. In Umbria la situazione è già particolarmente grave – conclude Squarta -, considerando che nel passato recente l’economia della nostra regione ha purtroppo già risentito in maniera pesante degli effetti del terremoto e continua a farlo”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*