Commissione statuto, eletti Carissimi e Fora, presidente e vicepresidente

 
Chiama o scrivi in redazione


Commissione statuto, eletti Carissimi e Fora, presidente e vicepresidente

Commissione statuto, eletti Carissimi e Fora, presidente e vicepresidente

La Commissione Speciale per le riforme statutarie e regolamentari, riunitasi oggi per la prima volta nella undicesima legislatura, ha eletto a scrutinio segreto quale presidente Daniele Carissimi, con un totale di 11 voti, espressione del numero di consiglieri appartenenti ai gruppi di maggioranza: Lega e FDI. Con 7 voti è stato eletto vicepresidente Andrea Fora, in rappresentanza dei gruppi di minoranza.

Gli altri membri della Commissione Statuto sono Fabio Paparelli (PD), Thomas De Luca (M5s), Eleonora Pace (FDI) e Vincenzo Bianconi (gruppo Misto). Il neoeletto presidente Daniele Carissimi ha illustrato la linea con cui, in maniera collegiale, intende portare avanti il lavoro: “Ho l’ambizione – ha detto – di realizzare una riforma significativa, che sarà ricordata.

Doteremo la Regione di strumenti più snelli e più efficaci, serve un rinnovamento per rendere l’attività dell’Assemblea legislativa più proficua. Avrò cura dell’ascolto dei colleghi, degli uffici e di tutti coloro in grado di dare un contributo. Non ci saranno la destra e la sinistra, ma una ricerca di nuove regole per noi e per chi ci sarà in futuro, con una visione unitaria, anche se i numeri premiano la maggioranza.

Vorrei arrivare già nel prossimo autunno a una riforma del Regolamento, mentre per quanto riguarda le modifiche statutarie la procedura sarà inevitabilmente più lunga visto che c’è la necessità di una doppia votazione a distanza di 60 giorni”. La Commissione tornerà a riunirsi martedì prossimo, 14 luglio, per stilare il programma dei lavori.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*