Porta Santa Susanna, 7 giugno a Perugia si parla di Nicolò Piccinino

 
Chiama o scrivi in redazione


Porta Santa Susanna, 7 giugno a Perugia si parla di Nicolò Piccinino

Porta Santa Susanna, 7 giugno a Perugia si parla di Nicolò Piccinino

Nella conferenza di venerdì 7 giugno alle ore 21,00 del ciclo culturale, che l’Associazione Porta S. Susanna ha voluto dedicare quest’anno al tema “Volti di Perugia e dell’Umbria. Storie di uomini e di donne tra passato e presente”, si parlerà con il relatore Luciano Taborchi del condottiere Niccolò Piccinino che, trascorsa la fanciullezza nel rione di Porta Sant’Angelo di Perugia, abbracciò appena dodicenne il mestiere delle armi divenendo uno dei principali condottieri del tempo.

© Protetto da Copyright DMCA

Dominatore incontrastato dell’Italia centro-settentrionale accarezzò il sogno irrealizzato di succedere al Visconti nella Signoria di Milano. Con il Piccinino l’Umbria si confermava terra di grandi generali, anche se non dotati di altrettanta abilità politica per assurgere a protagonisti nel più generale contesto italiano.

Leggi anche – I Racconti  Niccolò Piccinino, il condottiero perugino figlio di un macellaio divenuto marchese

Un momento conviviale concluderà in amicizia la serata L’ingresso è libero, tutti sono cordialmente invitati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*