Inu Umbria, venerdì 4 novembre convegno su programmazione e pianificazione 🗓 🗺

Eventi
palazzo della Provincia di Perugia Map

Inu Umbria, venerdì 4 novembre convegno su programmazione e pianificazione

“Tra programmazione e pianificazione: territorializzare lo sviluppo, l’Umbria nel quadro nazionale”. E’ questo il titolo del convegno, in programma venerdì 4 novembre (dalle ore 9,30 alle ore 13,30) presso il palazzo della Provincia di Perugia, organizzato da Inu (Istituto nazionale di urbanistica) Umbria, con patrocinio della Provincia di Perugia e dell’Anci Umbria.

Apriranno i lavori, portando i loro saluti, Stefania Proietti, presidente della Provincia di Perugia; Enrico Melasecche Germini, assessore regionale alle infrastrutture, trasporti, opere pubbliche e politiche della casa, protezione civile; e Moreno Landrini, vice presidente Anci Umbria mentre introdurrà la giornata Alessandro Bruni, presidente Inu Umbria.

Due le sessioni previste. Nella prima si parlerà di “Territorializzare lo sviluppo. Esperienze e quadro di riferimento nel contesto regionale, nazionale e comunitario”. Interverranno Francesco Monaco, Fondazione Ifel Anci, che parlerà di “Le strategie territoriali della politica di coesione ed il Pnrr”; Stefano Nodessi Proietti, direttore al governo del territorio, ambiente e protezione civile della Regione Umbria, con “La pianificazione e programmazione strategica regionale”; Luca Federici, dirigente Regione Umbria alla riqualificazione urbana, con “La riqualificazione urbana in Umbria tra esperienze passate e future”; Michele Talia, presidente Istituto Nazionale di Urbanistica, con “La riflessione dell’Inu sulla territorializzazione dello sviluppo”; Fabio Renzi, segretario generale di Symbola, con “Next Appennino: dalla rigenerazione sociale ed economica alla pianificazione territoriale”; Franco Marini, Comune di Perugia, con “Il Documento Strategico Territoriale di Perugia”; Silvio Ranieri, segretario generale Anci Umbria; Francesco Nigro, urbanista, “Inu Umbria: L’Agenda per lo Sviluppo Sostenibile per l’Umbria”.

La seconda sessione sarà una tavola rotonda, dal tema “I Comuni tra programmazione e pianificazione nel quadro europeo, nazionale e regionale” e coordinata da Alessandro Bruni, alla quale parteciperanno Andrea Romizi, sindaco di Perugia, con “Il Piano Periferie, i Pinqua, le azioni per la mobilità meccanizzata e sostenibile, il Piano Strategico della città di Perugia”; Leonardo Latini, sindaco di Terni, con “Le azioni per la rigenerazione urbana, il Progetto ‘Cesi porta dell’Umbria’”; Andrea Sisti, sindaco di Spoleto, con “Azioni tra sviluppo e ricostruzione, le azioni di Agenda Urbana tra città materiale e città digitale, la città a misura d’uomo grazie ad un sistema integrato di mobilità sostenibile”; Moreno Landrini, sindaco di Spello, con “Il progetto di mobilità alternativa per il centro storico. Un caso di riferimento per i borghi storici della regione” (Progetto che ha conseguito il Premio Urbanistica 2022 per la sezione “innovazioni tecnologiche per la gestione urbana”). Concluderà Camilla Laureti, Europarlamentare, Commissioni Agri e Budget e Commissione Sviluppo regionale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*