La scuola di volo non si farà, salta la firma, per il momento

 
Chiama o scrivi in redazione


Rimpatriato sessantenne albanese, era in Italia da 25 anni

La scuola di volo non si farà, salta la firma, per il momento

La scuola di volo all’aeroporto dell’Umbria, per ora non si farà. La comunicazione è arrivata ieri: una email sda parte di Sase avvertiva che la conferenza stampa era stata rinviata a data da destinarsi.

“A seguito della necessità da parte di Enac di disporre di più tempo per valutare  il contratto tra le parti relativamente alla sub concessione tra la SASE e la 19-01 per il progetto dell’Accademia di volo”.

Dietro il rinvio pare che possa esserci altro e forse qualche dubbio. In consiglio comunale a Perugia il gruppo Blu, M5s e Italia Viva hanno sin da subito espresso perplessità nel progetto. La stessa Lega che ha sempre puntato il dito sulla reale sostenibilità finanziaria del progetto.

Un investimento di circa 70 milioni di euro, dieci ettari e nove edifici principali per una superficie utile totale di circa 46.500 metri quadri prevedendo ampie aree verdi.

La scuola professionale avrebbe dovuto formare diverse figure: piloti, assistenti di volo, addetti alla manutenzione e altre. La scuola di volo, dunque, è solo rimandata ad un approfondimento da parte della Regione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*