Polo di mantenimento armi leggere, Nevi, preoccupa rischio collasso

Polo di mantenimento armi leggere, Nevi, preoccupa rischio collasso

Polo di mantenimento armi leggere, Nevi, preoccupa rischio collasso

Ho appreso l’allarmante situazione espressa dalle RSU e organizzazioni sindacali, circa le criticità emerse al Polo di mantenimento armi leggere di Terni (PMAL). Allo stato attuale la struttura rischia per carenza di organico, di perdere importanti commesse e, senza interventi di carattere strutturale non soltanto limitati all’integrazione di personale ma anche ad un maggiore consolidamento delle commesse di lavoro a favore delle altre Forze Armate ci sarà il collasso.

Ciò rappresenterebbe un grave danno per lo sviluppo della città e una grave perdita di importantissime professionalità.

Annuncio che presenterò una interrogazione parlamentare al Ministro della Difesa On. Lorenzo Guerini per chiedere quali interventi la Difesa vorrà mettere in campo per salvaguardare il sito di Terni e, al tempo stesso, affrontare in modo sistemico una migliore e più efficace gestione e funzionalità di questa particolare tipologia di siti, attraverso procedure meno rigide, rispetto alle attuali, nell’assunzione del personale e nella sinergia con le aziende del settore./On Raffaele Nevi FI

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*