Treofan, nessuna comunicazione dal Mise, prosegue lo sciopero

 
Chiama o scrivi in redazione


Treofan, nessuna comunicazione dal Mise, prosegue lo sciopero

Treofan, nessuna comunicazione dal Mise, prosegue lo sciopero

Il Polo chimico di Terni proseguirà lo sciopero fino alla mezzanotte di lunedì 3 agosto 2020. A comunicarlo sono i sindacati che, invano, hanno atteso una convocazione del Mise. Da Terni ricordano che i lavoratori della Treofan sono in sciopero dal 29 di giugno scorso, con difficoltà economiche per operai e rispettive famiglie.

Il 24 luglio si sono uniti alla lotta i lavoratori del Polo Chimico di Terni, questo perché la continuità produttiva di Treofan è una garanzia non solo per i lavoratori in vertenza, ma anche per tutti quelli che operano all’interno del polo, nonché di tutti quelli dell’indotto.

La strategicità e il know how di Treofan sono noti a tutti, a partire dai clienti che hanno sempre riconosciuto il marchio come garanzia di qualità. Per tutto quanto sopra detto ci aspettiamo una celere convocazione del tavolo ministeriale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*