Università di Perugia, elezioni rettori, sarà una corsa a tre, giovedì secondo turno

Università di Perugia, elezioni rettori, sarà una corsa a tre, giovedì secondo turno

Università di Perugia, elezioni rettori, sarà una corsa a tre, giovedì secondo turno – Franco Cotana, Fausto Elisei e Maurizio Oliviero, saranno tre i candidati che domani si contenderanno un posto per Palazzo Murena. Gli ultimi cinque classificati al primo turno hanno sciolto la riserva ritirandosi dalla corsa.

Ambrogio Santambrogio si è ritirato aveva ottenuto con 77 voti. Claudia Mazzeschi invece ha ufficializzato il suo patto con Franco Cotana. La Mazzeschi, che aveva ottenuto 125 voti, ha deciso di allearsi con il docente di fisica insieme al quale ha diffuso una nota programmatica.

“Abbiamo deciso sulla base di una comune visione innovatrice e generalista dell’Ateneo di unire le nostre forze. Abbiamo quindi integrato i nostri progetti per collaborare insieme al governo, al rinnovamento e allo sviluppo dell’Università di Perugia”. Queste le parole di apertura della lettera firmata dai due candidati.

Questa collaborazione nasce grazie anche ai molti aspetti comuni dei due programmi e da una loro forte e ben evidente complementarità, così come dal carattere rappresentativo dei gruppi di persone di tutte le aree dell’Ateneo che hanno collaborato con loro.

Sempre ieri è arrivata anche la rinuncia ufficiale degli altri candidati: Fabrizio Figorilli (113 voti al primo turno), Elena Stanghellini (71) e Francesco Tei (96). I tre hanno suggellato il ritiro con una foto di gruppo che li ritrae intenti a brindare insieme a Santambrogio.

Domani, giovedì 16 maggio 2019 è in programma la seconda votazione per l’elezione del Rettore dell’Università degli Studi di Perugia per il sessennio accademico 2019/2020 – 2024/2025.

Tre i candidati: Franco Cotana, Fausto Elisei, Maurizio Oliviero. Hanno infatti ritirato la candidatura, dopo la prima votazione, Fabrizio Figorilli, Claudia Mazzeschi, Ambrogio Santambrogio, Elena Stanghellini, Francesco Tei.

Nell’Aula Magna dell’Ateneo di Perugia, presso Palazzo Murena, domani saranno allestiti i 4 seggi che rimarranno aperti dalle ore 8.30 alle ore 18.30:

seggi n.1 e n.2 destinati ai Professori di Ruolo I e II fascia, Ricercatori di ruolo e a tempo determinato e rappresentanze studentesche

seggi n.3 e n.4 destinati al Personale di Ruolo Tecnico Amministrativo, Bibliotecario, Collaboratori Esperti Linguistici (CEL) e Dirigenziale.

 Al termine delle votazioni ci sarà lo spoglio che sarà trasmesso in diretta streaming all’indirizzo www.unipg.it

Gli aventi diritto al voto sono, in totale 2.272, così suddivisi:

1      Professori di Ruolo I e II fascia, Ricercatori di ruolo e a tempo determinato: n. 997

2      Personale di Ruolo Tecnico Amministrativo, Bibliotecario, Collaboratori Esperti Linguistici (CEL) e Dirigenziale: n. 1096 (I voti espressi dal personale di ruolo tecnico amministrativo, bibliotecario, CEL e dirigenziale sono computati nella misura del dieci per cento in riferimento al numero dei professori ordinari, associati, dei ricercatori a tempo indeterminato e a tempo determinato, secondo quanto previsto dall’articolo 31 del Regolamento Generale d’Ateneo).

3      rappresentanti degli studenti eletti nel Senato Accademico, Consiglio di Amministrazione, Consigli di Dipartimento e Consiglio degli studenti: n. 179.

Il Rettore è eletto in seconda votazione (così come nella prima) a maggioranza assoluta dei voti esprimibili dal corpo elettorale.

 In caso di mancata elezione, si procederà al ballottaggio fra i due candidati che, nella votazione di domani, avranno riportato il maggior numero dei voti.

Il professor Vito Peduto, Decano dell’Università degli Studi di Perugia, ha indicato giovedì 23 maggio 2019 quale data dell’eventuale ballottaggio.

Commenta per primo

Rispondi