Cancelloni Food Service in lutto, è morta la fondatrice Imperia, la lettera dei dipendenti

 
Chiama o scrivi in redazione


Cancelloni Food Service in lutto, è morta la fondatrice Imperia

Cancelloni Food Service in lutto, è morta la fondatrice Imperia, la lettera dei dipendenti

La Società Cancelloni Food Service di Magione perde la sua fondatrice, Imperia, che insieme al marito Domenico Cancelloni diede avvio alla società oggi leader nel centro Italia per la fornitura di servizi e beni al mondo della ristorazione. L’azienda mosse i primi passi nel 1962 quando i coniugi Imperia e Domenico Cancelloni aprirono a Magione un punto vendita di macelleria. E proprio da questa bottega di paese si sviluppo’ la realtà imprenditoriale ora gestita da Fabio e Simona Cancelloni, che hanno sapientemente raccolto l’eredità dei genitori seguendo il loro insegnamento e i loro valori. “Una donna straordinaria, un esempio di imprenditoria femminile, instancabile lavoratrice, volitiva e determinata”: con queste parole è stata ricordata da tutti gli oltre 200  collaboratori della Cancelloni

© Protetto da Copyright DMCA

Oggi 1° Maggio si celebra la “Festa del Lavoro“. Noi vogliamo dedicare questa giornata alla Signora Imperia che, insieme a Domenico, nel 1962, ha fondato l’Azienda Cancelloni e vogliamo farlo condividendo con tutti voi la nostra commemorazione:

“Cara Signora Imperia noi non vogliamo semplicemente ricordarla perché ricordare significa guardare al passato e questo lei non lo avrebbe mai permesso perché da lungimirante quale era ha sempre vissuto il presente lavorando intensamente per investire sul futuro. E così ha investito sul futuro di tutti noi lasciandoci un’eredità incommensurabile fatta di passione, determinazione, attaccamento al lavoro, forza di volontà.

Donna straordinaria, un esempio di imprenditoria femminile instancabile lavoratrice, che a fianco del marito Domenico, ha saputo leggere quello che sarebbe stata negli anni a venire lo sviluppo e la diffusione delle attività ristorative nel nostro territorio.
Con questa sua volontà lei oggi ci sta narrando una storia che è quella di un’azienda forte, volitiva, determinata proprio come lei e sarà proprio questo racconto a indicarci la strada per un futuro insieme.

Perché insieme alla Signora Imperia lavoreremo ogni giorno nella convinzione che sarà sempre con noi a coccolarci con la sua generosità e stimolarci con il suo piglio attento e vigile. Mancherà a tutti noi perché sempre in prima linea ci ha insegnato che nessuna sfida è impossibile per chi è disposto a rimboccarsi le maniche con grinta, prontezza, intuito ed ironia.

Grazie Signora Imperia per le sue carezze e per i suoi ammonimenti che hanno lasciato in ognuno di noi una traccia indelebile che vivrà in eterno, insieme ai suoi brontolii e alla sua biondissima chioma cotonata, per ricordarci che siamo proprio una bella squadra.”

Da parte di tutti i dipendenti…

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*