Trovata l’Opel Astra rubata, dentro refurtiva, ma ladri in fuga

Trovata l'Opel Astra rubata, dentro refurtiva, ladri in fuga

Trovata l’Opel Astra rubata, dentro refurtiva, ma ladri in fuga

Nell’ambito delle attività di controllo del territorio per la prevenzione e repressione dei reati disposte dal Comando Provinciale di Perugia, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Todi, coordinati dal Lgt. Bartolomeo ALEO, con la collaborazione di quelli della Stazione di Marsciano diretti dal Mar. Magg. Franco RIGANELLI, hanno intercettato l’autovettura Opel Astra targata FW605EP, oggetto di furto a San Gemini (TR) alcuni giorni prima.

L’autovettura, con a bordo due persone, probabilmente stranieri, è stata seguita fino ad Acquasparta dove, con l’ausilio di personale del Comando Provinciale di Terni, è stata bloccata. Gli occupanti sono riusciti a darsi alla fuga nei campi circostanti e le ricerche effettuate non ne hanno consentito il rintraccio. A bordo dell’autovettura è stato rinvenuta della refurtiva oggetto di furti perpetrati nei giorni precedenti in danno di alcune aziende del marscianese, che è stata riconsegnata ai legittimi proprietari, così come l’autovettura.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
24 ⁄ 12 =