Treni sospesi su linea Terni-Giuncano per rimozione ordigno

Domenica dalle 9 alle 13, residuato è a ridosso ferrovia

FS Italiane, Trenitalia Umbria: riparte trasporto scolastico

Treni sospesi su linea Terni-Giuncano per rimozione ordigno

Circolazione ferroviaria sospesa dalle 9 alle 13 di domenica sulla tratta Terni-Giuncano, su ordinanza della prefettura di Terni, per consentire il disinnesco e la rimozione dell’ordigno bellico della seconda guerra mondiale ritrovato in città, a ridosso della ferrovia. L’orario per il termine delle attività – spiega Rfi in una nota – è legato all’effettivo completamento dell’intervento degli artificieri. Informazioni di dettaglio sui provvedimenti di circolazione ferroviaria e sui treni interessati sono consultabili sul sito web della stessa Rfi.  Saranno poco più di 4 mila i cittadini ternani interessati alle operazioni di evacuazione, che prenderanno il via alle 6.30. Il raggio della zona di sicurezza è stato fissato in 468 metri dall’ordigno. Appena verificato che l’area sarà interamente sgombra di persone avranno inizio le operazioni di disinnesco.

 
Chiama o scrivi in redazione


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*